“I tifosi ti amano”. Vidal pubblica i messaggi che lo incoraggiano – VIDEO

0
2119
arturo-vidal-inter-serie-a-evra-champions

Arturo Vidal ci mette lo zampino – in negativo – sia nel primo che nel secondo gol del Crotone. Lo ha criticato persino Antonio Conte, l’ammiratore più grande del cileno, nell’intervista concessa a Sky Sport dopo la vittoria di San Siro. “La calma è la virtù dei forti” aveva scritto il centrocampista sui social, frase accompagnata dall’emoticon che suggerisce il silenzio. Vidal ha anche pubblicato degli screenshot dei messaggi che alcuni tifosi interisti gli hanno mandato in privato: “Non ascoltare nessuno” Sei un King e sono fiero che vesti la nostra maglia. Grande Arturo”. “Sei un combattente, uno che non molla mai. Uno che dà tutto in campo. I tifosi ti amano, non ascoltare altro.. Forza Inter!”. “Tieni duro Arturo, arriverà il tuo momento. E poi tutti muti. Portiamo questo scudetto a Milano e zittisci tutti. Ps: sai già la partita che devi spaccare. Forza King”. “Non mollare Arturo, crediamo in te”. “Forza Re Artù, non dar conto a quello che dicono gli altri, smentisci tutti con le tue prestazioni come hai sempre fatto. Forza Inter Sempre”.

I MESSAGGI CONTRO SU TWITTER

“Vidal davvero una disgrazia… quest’anno c’è già costato una Champions. Vediamo di non perdere anche il treno del campionato per le stesse, identiche, sue cavolate in difesa”. Tantissimi altri utenti fanno un parallelo imbarazzante: Eriksen è sul mercato, Vidal in campo: ok”. Più dura questa analisi: “In sei mesi Vidal ha fatto più danni che altro: rigori, mancate coperture e prestazioni scadenti ma è sempre in campo da titolare grazie. Altri, invece, in sei mesi di pandemia sono stati etichettati come non funzionali”. Mentre Fabrizio Biasin, cuore nerazzurro, è più amareggiato: “La differenza tra Eriksen e Vidal è che Vidal, le occasioni, le ha. Ma non se ne parla”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Conte: “Vidal? Testa bassa e pedalare, qui nessuno ha il posto assicurato”