Home Calciomercato Il costo dei quattro obiettivi dell’Inter: fra i 130 e i 180...

Il costo dei quattro obiettivi dell’Inter: fra i 130 e i 180 milioni

2489
0
marotta-obiettivi-mercato-zhang

“Il mercato deve ancora ufficialmente aprirsi, ma l’Inter ha già individuato quattro dei cinque obiettivi per rinforzare la rosa nerazzurra. Il dubbio è legato al profilo di vice-Brozovic (ieri è spuntato Sensi), i nomi degli altri sono quelli noti: Lazaro, Barella, Dzeko e Lukaku. Per tutti e quattro si può dire che esista un accordo di massima con i giocatori e la disponibilità del club di appartenenza a cedere. Il problema è il prezzo. Quanto può costare portare a casa questo quartetto?”, scrive la Gazzetta dello Sport.

GLI OBIETTIVI – “Detto che l’Inter proverà a inserire contropartite e che non ha disponibilità cash (per motivi di FFP ma anche di politica societaria) per prenderli tutti e quattro senza cedere gli esuberi dell’attuale rosa, possiamo fare un po’ di conti. Se sommiamo le richieste dei venditori, arriviamo a 177 milioni: 25 per Lazaro, 50 per Barella, 22 per Dzeko, 80 per Lukaku (il dato meno certo, perché una vera e propria trattativa ancora non è partita). Se invece sommiamo le offerte massime (bonus compresi), a cui è arrivata l’Inter siamo a 133 milioni: 20 per Lazaro, 40 per Barella, 13 per Dzeko e 60 per Lukaku. Quest’ultima cifra è quella con più distinguo da inserire, perché non si tratta di un’offerta, ma di una disponibilità di massima, subordinata a uscite (non solo e non necessariamente di Icardi). Ballano una quarantina abbondante di milioni, e a queste spese vanno aggiunte quelle per i riscatti di Politano, Radu e Salcedo (solo restando ai cartellini, senza contare gli ingaggi). Ci sono due mesi e mezzo per far quadrare i conti”.

Gazzetta.it