Inter-Juve, le formazioni ufficiali: tornano titolari Dzeko e Calhanoglu

0
13
inter-dzeko-perisic-champions-ca

Inter e Juve si affrontano a San Siro: in palio la Supercoppa Italiana, giunta alla sua 34.a edizione. Il calcio d’inizio è in programma alle 21:00. Allo stadio Meazza di Milano si assegna il primo trofeo stagionale tra i nerazzurri primi in classifica e i bianconeri detentori in carica. Per la gara Simone Inzaghi ritrova uno dei pilastri della sue squadra, Hakan Calhanoglu. Poi solo conferme in difesa con Milan Skriniar, Stefan De Vrij e Alessandro Bastoni che formano il terzetto davanti al capitan Samir Handanovic. A destra conferma per Denzel Dumfries, mentre a sinistra agirà Ivan Perisic. A centrocampo, oltre a Calhanoglu, ci saranno Marcelo Brozovic e Nicolò Barella. In attacco torna titolare Edin Dzeko che sarà la spalla di Lautaro Martinez.

Queste le scelte di Inzaghi e Allegri per la sfida tra Inter e Juve:

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 9 Dzeko, 10 Lautaro.
A disposizione: 97 Radu, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 8 Vecino, 11 Kolarov, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 19 Correa, 22 Vidal, 32 Dimarco, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian.
Allenatore: Simone Inzaghi.

JUVENTUS (4-4-2): 36 Perin; 2 De Sciglio, 24 Rugani, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro; 14 McKennie, 27 Locatelli, 25 Rabiot; 20 Bernardeschi; 44 Kulusevski; 9 Morata.
A disposizione: 1 Szczesny, 23 Pinsoglio, 5 Arthur, 6 Danilo, 10 Dybala, 17 Pellegrini, 18 Kean, 19 Bonucci, 21 Kaio Jorge, 30 Bentancur, 38 Ake, 45 De Winter.
Allenatore: Massimiliano Allegri.

Arbitro: Doveri.
Assistenti: Bindoni, Imperiali.
Quarto Uomo: Fabbri.
VAR: Mazzoleni.
Assistente VAR: Longo.

Situazione disciplinare

Diffidati: Lautaro (I); Danilo, Locatelli (J).
Squalificati: De Ligt, Cuadrado (J).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Inzaghi: “Supercoppa? Ce la giocheremo. Saranno importantissimi gli episodi e le motivazioni”