Home Notizie Inter-Milan 1-2: Lukaku non basta e il VAR non conta più

Inter-Milan 1-2: Lukaku non basta e il VAR non conta più

2305
0
lukaku-inter-barcellona-champions

Dopo quattro anni, il Milan torna a vincere il derby di campionato: la formazione di Stefano Pioli supera l’Inter di Antonio Conte per 2-1 nella sfida valida per la quarta giornata di campionato, al termine di una sfida molto intensa, con un primo tempo interessante e un secondo di pura lotta. Zlatan Ibrahimovic questa volta può tornare a festeggiare un successo nella stracittadina. Un match deciso da una sua doppietta maturata nel giro di tre minuti. L’Inter, dopo lo sbandamento, torna in partita con Romelu Lukaku al 29esimo, poi prova a mettere in difficoltà i rossoneri peccando però troppo spesso di lucidità negli ultimi metri. Pagata la condizione fisica precaria degli uomini del tecnico salentino, che incassano la prima sconfitta in campionato mentre il Milan vola a quota 12 da solo in testa alla classifica. Annullato un rigore molto dubbio all’Inter e Kessie non punito col rosso sul fallaccio ai danni di Hakimi. Ormai il VAR non conta più.

IL TABELLINO

INTER-MILAN 1-2

MARCATORI: 13′, 16′ Ibrahimovic (M), 29′ Lukaku (I)

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 11 Kolarov; 2 Hakimi, 22 Vidal (7 Sanchez 84′), 77 Brozovic (24 Eriksen 68′), 14 Perisic; 23 Barella; 9 Lukaku, 10 Lautaro.
A disposizione: 27 Padelli, 35 Stankovic, 13 Ranocchia, 36 Darmian, 42 Moretti, 46 Vezzoni, 47 Squizzato, 49 Satriano, 99 Pinamonti.
Allenatore: Antonio Conte.

MILAN (4-2-3-1): 99 G. Donnarumma; 2 Calabria, 24 Kjaer, 13 Romagnoli, 19 Hernandez; 4 Bennacer, 79 Kessie (8 Tonali 87′); 56 Saelemaekers (7 Castillejo 62′), 10 Calhanoglu, 17 Leao (33 Krunic 62′); 11 Ibrahimovic.
A disposizione: 1 Tatarusanu, 90 A. Donnarumma, 5 Dalot, 14 Conti, 15 Hauge, 20 Kalulu, 21 Brahim Diaz, 27 Maldini, 29 Colombo.
Allenatore: Stefano Pioli.

Marcatori: 13′ e 16′ Ibrahimovic (M), 29′ Lukaku (I)
Ammoniti: Kjaer (M), Kessie (M), Ibrahimovic (M), Brozovic (I), Vidal (I), Hakimi (I)
Note: ammoniti Pioli (M) e Conte (I)
Recupero: 2′ – 5′.

Arbitro: Mariani.
Assistenti: Costanzo, Bindoni.
Quarto Uomo: Maresca.
VAR e Assistente VAR: Irrati, Carbone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Il giocatore più sottovalutato al mondo? Gundogan a sorpresa cita un giocatore dell’Inter