Home Notizie L’Inter non sa più vincere: altri punti buttati. Contro il Verona finisce...

L’Inter non sa più vincere: altri punti buttati. Contro il Verona finisce 2-2

18
0
severgnini-giocatori-conte-inter-conferenza-bologna-inter-zazzaroni-dirigenza-europa-league-banega

Sfuggono ancora i tre punti all’Inter, che a Verona si ferma sul 2-2. Partita complicata per la squadra di Conte, che si ritrova in svantaggio dopo meno di due minuti: è Lazovic, in azione solitaria sulla sinistra, a saltare Skriniar e a battere Handanovic. I nerazzurri non reagiscono, anzi rischiano di subire il secondo gol: al 18′ palo di Veloso con un grande sinistro, un minuto più tardi è Dimarco a sfiorare il 2-0. Nel finale di primo tempo l’Inter prova a rendersi pericolosa: Gagliardini, Sanchez e Brozovic pungono dalle parti di Silvestri senza trovare il gol.

Nel secondo tempo i nerazzurri cambiano marcia, con Candreva in grande spolvero: l’esterno destro prima sfiora il pari con un destro dalla distanza, poi trova l’1-1 con un destro in mischia dopo un gran palo colpito da Lukaku. Al 55′, sei minuti più tardi, il gol vittoria: azione di Gagliardini, palla per Candreva e cross di prima dell’esterno deviato di petto da Dimarco nella sua porta per l’1-2. Nel finale l’Inter sfiora il tris con Lautaro, ma la partita rimane aperta e all’87’ dopo una buona iniziativa di Rrahmani, Veloso di sinistro trafigge Handanovic per il 2-2 finale.

VERONA-INTER 2-2

HELLAS VERONA (3-4-2-1): 1 Silvestri; 13 Rrahmani, 21 Gunter, 24 Kumbulla (33 Empereur 84′); 5 Faraoni, 34 Amrabat, 4 Veloso, 23 Dimarco (98 Adjapong 66′); 88 Lazovic (14 Verre 84′), 32 Pessina; 9 Stepinski (10 Di Carmine 54′).
A disposizione: 22 Berardi, 96 Radunovic, 6 Lovato, 7 Badu, 18 Lucas, 28 Terracciano.
Allenatore: Ivan Juric.

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 37 Srkiniar, 6 de Vrij, 2 Godin; 87 Candreva, 77 Brozovic (8 Vecino 70′), 5 Gagliardini, 15 Young; 20 Borja Valero (24 Eriksen 88′); 9 Lukaku (10 Lautaro 76′), 7 Sanchez.
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 13 Ranocchia, 18 Asamoah, 30 Esposito, 31 Pirola, 32 Agoumé, 34 Biraghi.
Allenatore: Antonio Conte.

Marcatori: 2′ Lazovic (V), 49′ Candreva (I), 55′ autogol Dimarco (V), 87′ Veloso (V).
Ammoniti: Dimarco (V), Gunter (V), Amrabat (V), Borja Valero (I), Young (I).
Note: ammonito Stellini (I).
Recupero: 2′ – 6′.

Arbitro: Irrati.
Assistenti: Passeri, Lo Cicero.
Quarto Uomo: Ros.
VAR e Assistente VAR: Orsato, Cecconi.

LEGGI ANCHE:

Rivoluzione Inter, sei giocatori lasceranno il club: tutti i nomi