Home Notizie Inter-Spal, Marelli: “Male Irrati, ai nerazzurri manca un rigore”

Inter-Spal, Marelli: “Male Irrati, ai nerazzurri manca un rigore”

1705
0
inter-spal-lautaro-marelli

Luca Marelli, ex arbitro, ha analizzato sul suo blog gli episodi arbitrali della 14a giornata di campionato, compreso l'episodio di Inter-Inter. I protagonisti sono Lautaro Martinez e Tomovic. Un episodio che lascia delle perplessità all'ex arbitro italiano. Ecco il suo commento:

"Al 37esimo minuto proteste (per la verità molto sfumate) di Lautaro Martinez per un presunto fallo di mano di Tomovic nel respingere un proprio colpo di testa: Irrati non ha visto nulla: al momento della deviazione di mano era coperto da almeno due calciatori della SPAL e, per tale motivo, non ha potuto far altro che affidarsi al VAR che, infatti, ha interrotto la gara per un paio di minuti. Valutazione non facile ma alla fine decide di lasciar proseguire.
Decisione che mi lascia molto perplesso", scrive Marelli.

Mano-Tomovic-Lautaro-34esimo

La distanza tra i due calciatori è sicuramente molto limitata ma è anche vero che il braccio sinistro di Tomovic è in posizione che è impossibile definire naturale. A mio parere il calcio di rigore non sarebbe stato un errore e, osservando la prassi di questo inizio campionato, sono rimasto sorpreso dalla mancata “on field review“: dato che Irrati non ha potuto vedere nulla, perché ha deciso il VAR?", si chiede Marelli.

lucamarelli.it