Inter-Spezia, le formazioni ufficiali: Gagliardini torna titolare

0
88
gagliardini-radu-negativi-inter-atalanta-torino

Questa sera a San Siro va in scena Inter-Spezia. Simone Inzaghi si affida al solito 3-5-2, ma con qualche cambio negli interpreti. L’olandese Dumfries sostituirà Darmian sulla fascia destra e il Tucu Correa prenderà il posto di Edin Dzeko nel tandem d’attacco con Lautaro Martinez. In difesa spazio a Dimarco al posto di De Vrij. Turno di riposo anche per Nicolò Barella, sostituito dal buon Gagliardini. Bastoni sarebbe dovuto partire titolare, ma ha accusato un attacco di gastroenterite prima del match, al suo posto giocherà Danilo D’Ambrosio.

Thiago Motta, che ritorna da allenatore a San Siro contro l’Inter, ritrova Gyasi che aveva saltato per squalifica l’ultimo turno. In attacco toccherà a lui, Manaj e Salcedo. Torna anche Daniele Verde che ha recuperato dall’infortunio e potrebbe trovare spazio durante il match.

Ecco le formazioni ufficiali di Inter-Spezia:

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 32 Dimarco; 2 Dumfries, 5 Gagliardini, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 10 Lautaro Martinez, 19 Correa.

In panchina: 21 Cordaz, 97 Radu, 7 Sanchez, 8 Vecino, 9 Dzeko,12 Sensi, 22 Vidal, 23 Barella, 43 Cortinovis, 46 Zanotti, 47 Carboni, 48 Satriano.

Allenatore: Simone Inzaghi.

SPEZIA (4-3-3): 94 Provedel; 27 Amian, 28 Erlic, 15 Hristov, 14 Kiwior; 7 Sala, 8 Kovalenko, 13 Reca; 29 Salcedo, 9 Manaj, 11 Gyasi.

In panchina: 1 Zoet, 40 Zovko, 6 Bourabia, 10 Verde, 18 Nzola, 19 Colley, 20 Bastoni, 21 Ferrer, 22 Antiste, 25 Maggiore, 43 Nikolaou, 44 Strelec.

Allenatore: Thiago Motta.

Arbitro: Ghersini.

Assistenti: Marchi, Macaddino.

Quarto Uomo: Paterna.

VAR: Mazzoleni.

Assistente VAR: Mondin.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Ibrahimovic: “Il rito di Lukaku e quella frase di Pippo Inzaghi su Materazzi”