Inzaghi: “C’è un clima di incertezza. Lukaku? No comment. Mercato? Aspettiamo Zhang”

L’Inter domani affronterà a domicilio il Bologna nella 20° giornata di Serie A. Alla vigilia del match, come di consueto, è intervenuto in conferenza stampa Simone Inzaghi. Ecco le parole dell’allenatore nerazzurro:

“Ci aspetta una sfida complicata. Il Bologna ha vinto 3-0 a Sassuolo su un campo tutt’altro che semplice. Conosciamo il valore dell’avversario e dell’allenatore. Dovremo fare una gara importante. Covid? Penso che sia un clima di incertezza che non fa bene al calcio perché è difficile preparare le partite ma sappiamo che domani andremo a Bologna. Abbiamo tre positivi, il Bologna ne ha otto. Ci sono le autorità che decidono, sia io che Mihajlovic sappiamo che fino al fischio d’inizio bisogna essere pronti per cambi di uomini e strategia. In due anni è capitato spesso, non fa bene al calcio ma coinvolge tutte le squadre e come ci è stato detto per la Supercoppa decidono le autorità. Giocheremo di volta in volta, nessun problema”.

MOMENTO INTER

“Penso che debba essere uno stimolo aver vinto il titolo d’inverno, anche se non conta ma essere in testa ci fa piacere. Gli apprezzamenti e i giudizi devono essere uno stimolo, consapevoli che gli avversari faranno di tutto per metterci in difficoltà”.

LUKAKU

“Non mi va di parlarne, non è una cosa di mia competenza. Posso solo dire che Lukaku è un grandissimo giocatore che qui all’Inter ha fatto due anni straordinari, che con me è stato 10 giorni lavorando nel migliore dei modi. Ora gioca in un’altra squadra e spero possa essere molto utile. Ne sono certo perché è un top player che sposta gli equilibri di una squadra”.

MERCATO

“Aspettiamo l’arrivo del nostro presidente a Milano. Abbiamo la fortuna di avere Marotta, Ausilio e Baccin che lavorano in un’unica direzione. Stiamo guardando ma siamo concentrati anche agli impegni ravvicinati in campo”, conclude Inzaghi.

Inter TV

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Danovaro: “Il nostro obiettivo? Far diventare l’Inter più di un club di calcio: ecco come”

ARTICOLI CORRELATI
- Advertisment -