Jordan, ex pres. C. Palace: “Conte-Tottenham? Lascia sempre carneficine. Può essere un problema”

0
75
jordan-conte-tottenham

Antonio Conte nuovamente a Londra. Dopo aver vinto la Premier League sulla panchina del Chelsea, l’ormai ex tecnico dell’Inter può essere il nuovo allenatore del Tottenham.  Colloqui in fase avanzata e possibilità concreta di essere il post Mourinho-Mason. Allenatore Campione in carica di Serie A, Conte e l’Inter si sono separati in seguito alla conquista dello Scudetto. Dopo le voci su Real Madrid e Juve, tornate al passato con Ancelotti e Allegri, il mister pugliese sembrerebbe ad un passo dal Tottenham. Gli inglesi sembrano convinti nell’affidare al tecnico pugliese la panchina, anche se nei giorni scorsi c’è chi si è espresso in maniera anche pesante sull’eventuale ritorno di Conte a Londra. Simon Jordan, ex proprietario della squadra inglese Crystal Palace, ha parlato ai microfoni di TalkSPORT mandando un avviso al club di Londra. Queste le sue parole:

“Conte è stato impressionante al Chelsea – dice Jordan -, ed è stato impressionante all’Inter, ma lascia sempre una scia di carneficine e di malessere. Fossi in Daniel Levy, conoscendo la mia personalità, sapendo che non ho intenzione di allentare i cordoni della borsa o fare esattamente quello che Conte vuole che io faccia, starei già pensando a un potenziale problema più avanti. Penso che sarebbe una partita giocata all’inferno”. 

TalkSPORT

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Inter, Cottarelli: “Azionariato popolare, presto novità. All’inizio entreremmo in quota di minoranza”