Kjaer: “Il messaggio dell’Inter è stato un orgoglio per me”

0
42
kjaer-grazie-inter

Simon Kjaer ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Milan Tv. Queste le prime parole del difensore danese dopo l’operazione per la ricostruzione del legamento crociato del ginocchio sinistro che lo terrà fuori fino a fine stagione:

“Sto bene, purtroppo ho avuto un infortunio grave. Ci vuole tempo e pazienza, adesso ho un obiettivo in testa, lavorare e tornare. Non sono una persona che scrive tanto sui social però adesso ringrazio tutti per i messaggi ricevuti. Nel Calcio può succedere di tutto, da quello che è successo a un mio amico all’Europeo, all’essere nominato per il Pallone d’Oro, al mio primo grande infortunio in carriera. E’ una cosa che mi fa pensare, mi dà la possibilità di lavorare su tanti aspetti del mio corpo. Ovviamente non volevo andasse così però è successo, ora c’è da lavorare. Lavoro 6-7-8 ore al giorno. Ci vuole tempo, però più faccio più possibilità ci sono per tornare ancora più forte, presto e in condizioni ottimali. Queste prime settimane sono state difficili, non mi muovo tanto, voglio dare tutto per la squadra sia in campo che fuori”, ha detto il difensore.

Kjear aggiunge: “Ho ricevuto tanti messaggi di solidarietà. Ho ricevuto anche il messaggio da parte dell’Inter. Per me è stato un orgoglio, perché fa vedere che siamo rivali in campo ma quando capitano queste cose non esistono i colori, siamo umani. Loro però sanno anche che quando torno, contro di loro, non regalerò niente”, ha detto Kjaer.

Milan Tv

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Cafu: “L’Inter al primo posto grazie a Inzaghi, ma Pioli è più esperto di lui”