Home Notizie La ASL blocca i convocati di 6 club della Serie A: c’è...

La ASL blocca i convocati di 6 club della Serie A: c’è anche l’Inter

7825
0
barella-eriksen-lukaku-inter-asl

Nuova pausa delle Nazionali, nuovo caos. Colpa della pandemia che sta mettendo in ginocchio anche il mondo del calcio e che impedirà a molti giocatori di rispondere alla convocazione. Il Coronavirus intralcia anche le convocazioni della nazionale. Squadre bloccate dalle ASL di competenza che hanno già comunicato la decisione alle rispettive federazioni. Come riporta gianlucadimarzio.com, i calciatori di sei club (Fiorentina, Genoa, Inter, Lazio, Roma e Sassuolo) tutti in isolamento fiduciario per via della positività al Covid-19 di alcuni elementi del gruppo squadra non potranno essere domani a Coverciano, alle ore 12. Gli esclusi risponderanno alla convocazione in accordo e nei tempi concordati con le autorità sanitarie competenti. A stasera, dei 41 convocati, saranno solo 25 quelli che potranno rispondere nei termini stabiliti dal CT e ben 16 quelli che dovranno rimanere presso il proprio domicilio. Proprio oggi infatti è emersa le positività al coronavirus di Daniele Padelli.

IN ATTESA

Per ora ASL competenti per i sei club non hanno concesso ai giocatori di uscire dall’isolamento fiduciario e saranno le federazioni (tutte, non solo quella italiana) eventualmente a dover ricontattare l’Azienda Sanitaria Locale nei prossimi giorni per avere il via libera. Al momento per i calciatori c’è l’autorizzazione a svolgere lo spostamento casa-lavoro-casa, che non prevede la risposta alle convocazioni della Nazionale. Niente viaggi, quindi. E niente nazionali.

gianlucadimarzio.com

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Marotta: “L’obbligo di continuare nelle prestazioni, ma il clima è surreale”