La Russa: “Inter-Juve 2018? Finché loro non hanno bisogno di aiutini…”

0
143
pecoraro-Gavillucci-la-russa-orsato-scandalo-inter-juve-ora-rappresentante-degli-arbitri-pistocchi-attacca-delitto-perfetto-auriemma

Inter-Juve del 2018 non smette di raccogliere polemiche e veleni a due anni di distanza. Dopo la recente notizia sull’audio sparito in occasione del celeberrimo fallo (e possibile rosso) di Pjanic, a intervenire sulla vicenda è stato Ignazio La Russa, vice presidente del Senato e noto tifoso nerazzurro, ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Ecco le suo parole:

Dal punto di vista sanitario e con un protocollo sanitario valido si deve riprendere, anche perché sotto i 40 anni non ci sono stati decessi per Covid-19 se non c’erano altre patologie – spiega La Russa -. Poi le società avranno modo fare tutti i controlli. Se c’è qualche calciatore che ha paura se la vedrà con la sua società e senza rottura del contratto ognuno si metterà d’accordo secondo la propria volontà. Da tifoso dico che il campionato sarà comunque falsato visto che si giocherà 3 mesi dopo l’ultima gara”. 

Il vice presidente del Senato ha attaccato pesantemente i bianconeri:Inter-Juve del 2018? La Juve non ha bisogno di aiutini, ma secondo me c’è qualcuno più realista del re: tutto fila sempre liscio finché la Juve non ha bisogno di un aiutino, che se facciamo caso, quasi sempre arriva. Inutile portare esempi contrari, che sono quasi sempre ininfluenti, ovviamente”, ha detto La Russa.
Radio Kiss Kiss