La squadra si prepara a tornare ad Appiano: Eriksen e Young già a Milano

0
74
coppa-italia-young-eriksen-inter-ansa-ferri

La Gazzetta dello Sport spiega come il calcio, pur restando in attesa degli eventi e soprattutto di un ulteriore taglio netto del contagio, stia iniziando a guardare con fiducia verso una fase due: niente di definitivo e priorità assoluta alla salute, ovviamente, ma per la rosea il 4 maggio potrebbe essere la data giusta per rivedere le squadre in campo per gli allenamenti. Esiste ancora margine per chi dovrà affrontare un’ulteriore quarantena una volta rientrati nel nostro Paese. Come da programma, i nerazzurri si sono messi a disposizione del club seguendo le indicazioni in maniera scrupolosa. Ieri, i primi a tornare a Milano sono stati Christian Eriksen ed Ashley Young.

Oltra ad Eriksen E Young, entro venerdì si rivedranno anche Romelu Lukaku, Victor Moses, Samir Handanovic e Marcelo Brozovic. Solo Diego Godin avrà bisogno di qualche giorno in più in quanto è l’unico a dover prendere un volo oltreoceano – conferma la Gazzetta -. Il lavoro inizialmente proseguirà singolarmente nelle proprie abitazioni nell’attesa del semaforo verde.

Il fatto che il presidente della FIFA Gianni Infantino abbia aperto alla possibilità di estendere i contratti oltre la naturale scadenza del 30 giugno è indice della voglia di portare a termine la stagione.

Gazzetta dello Sport