LA SUPERCOPPA E’ DELL’INTER: colpo vincente di Sanchez e Juve k.o al 120′

0
10
sanchez-gol-finale-supercoppa-inter-juve
Foto LaPresse
La Supercoppa Italiana rimane a Milano, rimane ad Appiano, la Supercoppa italiana è dell’Inter, che ha sconfitto 2-1 la Juve dopo 120 minuti di puro agonismo. Un epilogo incredibile quello di San Siro, che ha premiato la squadra di Simone Inzaghi proprio all’ultimo secondo. Il mastodontico errore di Alex Sandro ha spalancato le porte alla zampata di Alexis Sanchez, che ha trafitto la squadra di Allegri e regalato la coppa all’Inter. Goduria totale a San Siro. Inzaghi batte ancora la Juve e ancora Allegri, la gioia nerazzurra, la delusione bianconera.

 

Lo stadio si trasforma in una bolgia, in campo si vedono solo maglie bianconere adagiate sul terreno di gioco. La squadra nerazzurra è tutta in un angolo, addosso a Sanchez. Un’esultanza come non si vedeva da tempo, un’esultanza da Super Campioni.

D’altronde, c’era anche scritto sulla maglia: C’è Solo l’Inter. Sempre. AMALA!

IL TABELLINO

Inter-Juve 2’1

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 2 Dumfries (36 Darmian 89′), 23 Barella (22 Vidal 89′), 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic (32 Dimarco 100′); 9 Dzeko (19 Correa 75′), 10 Lautaro (7 Sanchez 75′).
A disposizione: 97 Radu, 5 Gagliardini, 8 Vecino, 11 Kolarov, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 33 D’Ambrosio.
Allenatore: Simone Inzaghi.

JUVENTUS (4-4-1-1): 36 Perin; 2 De Sciglio, 24 Rugani, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro; 14 McKennie, 27 Locatelli (30 Bentancur 91′), 25 Rabiot, 20 Bernardeschi (5 Arthur, 79′); 44 Kulusevski (10 Dybala 74′); 9 Morata (18 Kean 88′).
A disposizione: 1 Szczesny, 23 Pinsoglio, 6 Danilo, 17 Pellegrini, 19 Bonucci, 21 Kaio Jorge, 38 Ake, 45 De Winter.
Allenatore: Massimiliano Allegri.

Marcatori: 25′ McKennie (J), 35′ Lautaro (I) su rig., 120′ Sanchez (I)
Ammoniti: Bernardeschi (J), Dzeko (I), Dybala (J), Correa (I), Rugani (J), Vidal (I), Sanchez (I)
Recupero: 1′ – 4′ – 1′ – 0′.

Arbitro: Doveri.
Assistenti: Bindoni, Imperiali.
Quarto Uomo: Fabbri.
VAR: Mazzoleni.
Assistente VAR: Longo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Antonello: “Su di noi solo pregiudizi. Cinema pieni e stadi vuoti, strano”

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Veri Interisti (@veriinteristi)