Home Notizie LE PAGELLE – Lukaku dominante, Darmian certezza e Lautaro sfortunato

LE PAGELLE – Lukaku dominante, Darmian certezza e Lautaro sfortunato

0
lukaku-inter-intervista

Borussia Monchengladbach-Inter: le pagelle: Lukaku è gigantesco, Sanchez il jolly perfetto.

Handanovic 6,5 – Nel primo tempo compie almeno due interventi molto importanti, tenendo i suoi compagni a galla. Incolpevole in occasione dei goal subiti: su Plea, prima a due passi dalla linea di porta, poi con un gran destro a incrociare, non può proprio niente.

Skriniar 6 – Si ritrova con buoni interventi e mettendoci il fisico, ma che errore banale sul primo gol dei tedeschi: dormita imperdonabile, perde Plea in marcatura e il Borussia trova il gol del pareggio a due secondi dalla fine del primo tempo. Poteva costare caro..

De Vrij 6 – Non ha gran da fare nel primo tempo, prima dell’intervallo disinnesca un paio di palloni insidiosi ma patisce nella ripresa il pressing di Thuram. Plea non offre riferimenti e anche lui va in difficoltà.

Bastoni 6 – Rischia col pallone tra i piedi e sbaglia un paio di uscite non da lui. Qualche errore in fase di impostazione, soprattutto prima dell’intervallo dove regala troppo spazio al Borussia. Fatica a controllare Thuram, alterna interventi rischiosi ma ha personalità da vendere.

Darmian 7 – Si ripete. Dopo la grande prestazione contro il Sassuolo, Matteo regala un’altra prestazione convincente, questa volta nel palcoscenico più importante e in un match delicatissimo. Parte subito dando il giusto sprint in fascia per calibrare cross in cerca di Lautaro: è però lui a beffare il portiere Sommer in occasione del vantaggio nerazzurro. Perfetto anche in fase difensiva spezzando il palleggio costante dei casalinghi.

Barella 6,5 – E’ molto attivo, è la mina vagante del centrocampo anche se a volte perde la posizione. Deve sempre limitare un po’ di irruenza ma è veramente cuore e anima dell’Inter. Si prende stupidamente un giallo.

Gagliardini 6 – Quando i tedeschi alzano il ritmo lui va un palesemente in difficoltà, ma non in sofferenza. Regala l’assist per il gol di Darmian.

Brozovic 7 – Sbaglia qualcosa quando c’è da contenere, ma con la palla tra i piedi Epic Brozo sa sempre cosa fare. Aiuta Gagliardini in raddoppio su Thuram e manda Lukaku in porta. Poi verticalizza immediatamente su Sanchez, che trova subito Hakimi per il 2-1.

Young 6 – Apporto sostanziale a sinistra, tiene molto bene l’ex Lazaro ma è inspiegabile come si divori il poker a due passi dalla porta. Finisce in debito d’ossigeno.

Lukaku 10 – Quest’uomo vale 83 milioni? Non si dimenticano mai certe prime pagine e certe domanda. Biggie vale il triplo. E’ gigantesco. Squarcia la difesa dei tedeschi con appoggi di prima e ripartenza. Suo il tacco che avvia l’uno a zero e la palla-gol offerta a Lautaro, ma purtroppo sprecata dall’argentino. Rimbalza i difensori come si trovasse in  un cartone animato e trova la doppietta che tiene l’Inter in vita.

Lautaro 6 – Sul destro una grande occasione per raddoppiare ma non è lucido e spara su Sommer. Gol sbagliato, gol subito: il Borussia pareggia poco dopo. Combina con Lukaku e a giro, di destro, bacia il palo con una grande conclusione. Sfortunato.

Conte 6,5 – Guadagna i tre punti e può ancora giocarsi la qualificazione. Sceglie la giusta formazione e fa bene anche con i cambi.

Borussia Monchengladbach-Inter: le pagelle dei subentrati

Hakimi 7 – Ma quale caso? E’ un giocatore perfetto e il lancio offerto da Sanchez spiega tutto: ha bisogno che qualcuno offri qualità in mezzo al campo, ma soprattutto palloni giocabili. Corre come un treno per offrire a Lukaku un assist solo da spingere in rete.

Sanchez 6 – Entra e trova subito la grande giocata per Hakimi. Pesa purtroppo quella palla persa a centrocampo. Riapre una partita praticamente chiusa.

Perisic s.v

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Lukaku: “Io l’anima dell’Inter? No, sono solo uno dei 25 giocatori”

Exit mobile version