La Lega all’Aic: “Niente stipendi ai giocatori fino alla fine dell’emergenza”

0
216
verona-inter-quarantena-playoff-governo-serie-a-stipendi-aic-la-lega-ripresa-a-maggio-debito-serie-a

Oggi è il giorno della resa dei conti, in tutti i sensi. I conti sono quelli che devono in qualche modo tornare. Nell’incontro in programma oggi tra l’AIC e la Lega Serie A si parlerà di questo, di come e quando ripartire ma, soprattutto, degli attesi e ormai famosi tagli degli stipendi. I colloqui sono già cominciati e la trattativa non ha molte strade da seguire.

La stessa cosa che la Lega di Serie A ha chiesto in una lettera indirizzata all’Associazione Italiana Calciatori, per ridimensionare in questo periodo di sospensione gli stipendi dei giocatori di tutte le squadre. La frase clou di questo documento è la seguente: Si richiede l’interruzione degli stipendi dei calciatori fino alla fine della situazione di emergenza“, lo riporta SkySport. L’Associazione Italiana Calciatori valuterà quest’importante proposta, questo lunedì 30 marzo sarà infatti una giornata importante per quanto riguarda la questione stipendi dei calciatori.

Alle ore 14 per l’AIC in programma un consiglio direttivo, ad anticipare alcune riunioni importanti. Alle 17 i vertici dell’Associazione Italiana Calciatori parleranno, in call conference, con i rappresentanti delle 20 squadre di Serie A. Alle 19, invece, è previsto il fondamentale incontro, sempre in video-conferenza, con la Lega Serie A.

SkySport