Home Interviste Lewandowski: “Da piccolo avevo una maglia dell’Inter. Baggio idolo”

Lewandowski: “Da piccolo avevo una maglia dell’Inter. Baggio idolo”

0
93
lewandowski-maglia-dell-inter-baggio-idolo

Robert Lewandowski, attaccante del Bayern Monaco e secondo classificato al Pallone d’Oro, ha ricevuto il premio Golden Boy. Il giocatore polacco ha parlato così ai microfoni di Tuttosport:

“Avevo una maglia dell’Inter da piccolo, seguivo molto il calcio italiano perché in Serie A ci sono grandi squadre come Inter, Milan, Juventus e Roma. C’erano tanti campionati e l’atmosfera negli stadi era eccezionale. Idoli? I miei giocatori preferiti erano Roberto Baggio e Del Piero, il primo era una sorta di idolo – continua Lewa – Amavo il suo stile di gioco e i suoi capelli, tanto che ho avuto un piccolo codino per un breve periodo. Poi mi sono appassionato a Del Piero. I difensori che soffro? Chiellini e Sergio Ramos, sono entrambi duri e fisici – racconta – Conoscono tutti i trucchi del mestiere, ma sono sempre corretti. È difficile ma anche divertente giocare contro di loro”. 

Chiusura dedicata agli obiettivi per il 2022 che verrà: “Vincere più titoli possibili, segnare più gol e rendere felici i tifosi – conclude – Proveremo a vincere anche la Champions League, sarà molto dura. Temo City, Liverpool, Chelsea, Psg e Real Madrid”, ha concluso Lewandowski.

Tuttosport

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Rummenigge: “Il motivo per cui non ho comprato giocatori dall’Inter. Lautaro è molto forte”