Home Notizie L’Inter chiusa in una bolla: regole dure ad Appiano Gentile

L’Inter chiusa in una bolla: regole dure ad Appiano Gentile

2488
0
marotta-appiano-gentile-inter-conte

Chiusi in una bolla. L’Inter si avvicina al derby di sabato in una situazione difficile, con tutti i giocatori a disposizione ad Appiano Gentile. Per loro allenamenti individuali con distanziamento, come succedeva a maggio. I calciatori che sono invece fuori con le nazionali verranno sottoposti, al rientro, a test molecolari. La misura si è resa necessaria dopo la positività al coronavirus di Bastoni, Skriniar, Gagliardini, Nainggolan, Radu e Young (la sua positività dichiarata oggi sul sito dell’Inter).

La società poteva decidere tra isolamento domiciliare e ad Appiano, ed ha scelto l’ultima ipotesi. Il derby sempre più vicino (sabato alle 18), ma al momento non c’è un rischio di rinvio, possibile solo in caso di 10 positività accertate in una settimana o per un eventuale intervento della Asl milanese (non previsto).

“Ritiro nella “bolla” di Appiano Gentile. Allenamenti individuali con distanziamento come succedeva a maggio, test molecolari d’ingresso per i nazionali in arrivo nei prossimi giorni e, in uno scenario non certo gradevole. Senza l’emergenza Covid che ha travolto l’Inter, ieri i cancelli della Pinetina sarebbero rimasti chiusi (idem oggi) e invece il club ha fatto scattare per i calciatori non convocati dalle rispettive Nazionali e per i componenti del gruppo squadra quell’isolamento fiduciario nel centro tecnico previsto dal protocollo della Figc. Si andrà avanti almeno fino a martedì. La speranza che i nuovi test molecolari svolti ieri non portino nuove brutte sorprese dopo le accertate positività di Bastoni, Skriniar, Gagliardini, Nainggolan, Radu e oggi anche Young”. 

Come riferito dal Corriere dello Sport al centro tecnico Suning ci sono 25 persone, tra giocatori e membri dello staff tecnico. Non c’è Conte, in permesso concordato da tempo. I giocatori continueranno ad allenarsi, per poi fare doccia e pasti nelle rispettive camere. Vietati i contatti, e per gli spostamenti è obbligatoria la mascherina. C’è di più: il gruppo, ad eccezione dei positivi, sarà al completo solo venerdì, e di fatto Conte avrà a disposizione solo due allenamenti per preparare il derby (venerdì e sabato mattina). Per ovviare alle assenze, in questi giorni si uniranno alla prima squadra diversi elementi della Primavera. Sarà un avvicinamento al derby particolare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: