Home Interviste Lione, Aulas: “La Juve ha messo una pressione incredibile sull’arbitro…”

Lione, Aulas: “La Juve ha messo una pressione incredibile sull’arbitro…”

9
0
aulas-presidente-lione-attacca-juve

Aveva fatto parlare molto di sé durante il lockdown. Non gli era andato giù lo stop della Ligue 1 e temeva che questo potesse anche penalizzare la sua squadra nel ritorno degli ottavi di Champions contro la Juve, che veniva da settimane di campionato. Il risultato? Lo conosciamo tutti. Ma ora, il presidente del Lione Jean-Michel Aulas, è tornato a parlare. E non mancano ancora frecciate.

Dalle colonne di Le Progres, Aulas commenta la qualificazione del Lione ai quarti di Champions League ai danni dei bianconeri di Torino: “Il match Juve-Lione? E’ stato un grande momento – dice il presidente dei francesi –. Ne ho vissuto parecchi nella mia carriera ma questo è stato speciale – ha precisato nell’intervista al quotidiano francese –. Da bordocampo hanno messo una pressione incredibile sull’arbitro che però è stato bravo a tenere a bada la panchina bianconera“.

Poi torna a parlare dello stop della Ligue 1: “E’ stato uno scandalo assoluto, una profonda ingiustizia che non perdonerò mai. E’ una ferita aperta, ancora oggi i nostri cuori stanno sanguinando. Vincere la Champions? C’è una possibilità su un milione, ma proprio perché c’è bisogna giocarsela”, ha concluso Aulas.

Le Progres

LEGGI ANCHE:

Europa League, Inter-B. Leverkusen non solo su Sky: in chiaro su TV8