Liverpool-Inter, le formazioni ufficiali: Dzeko riposa, Sanchez al suo posto

0
70
de-jong-sanchez-inter-pronto-a-rimanere-all-inter-sassuolo

L’Inter di Simone Inzaghi dovrà fare i conti con lo 0-2 di San Siro nel ritorno degli ottavi di Champions League contro il Liverpool. Nerazzurri ancora senza Barella, che sconta la seconda giornata di squalifica. Il tecnico dell’Inter manda in panchina Edin Dzeko, schierando Alexis Sanchez al fianco di Lautaro Martinez. A centrocampo confermato Arturo Vidal insieme a Marcelo Brozovic e Hakan Calhanoglu. In difesa Milan Skriniar, Stefan De Vrij e Alessandro Bastoni.

Queste le formazioni ufficiali di Liverpool-Inter:

LIVERPOOL (4-3-3): 1 Alisson; 66 Alexander-Arnold, 32 Matip, 4 Van Dijk, 26 Robertson; 17 Jones, 3 Fabinho, 6 Thiago Alcantara; 11 Salah, 20 Diogo Jota, 10 Mané.
A disposizione: 13 Adrian, 62 Kelleher, 7 Milner, 8 Keita, 12 Gomez, 14 Henderson, 15 Oxlade-Chamberlain, 18 Minamino, 21 Tsimikas, 23 Diaz, 27 Origi, 67 Elliott.
Allenatore: Jürgen Klopp.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 22 Vidal, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 10 Lautaro, 7 Sanchez.
A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 5 Gagliardini, 8 Vecino, 9 Dzeko, 13 Ranocchia, 18 Gosens, 19 Correa, 32 Dimarco, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian, 88 Caicedo.
Allenatore: Simone Inzaghi.

Squalificati: Barella (I).
Diffidati: –

Arbitro: Antonio Matheu Lahoz (ESP).
Assistenti: Roberto del Palomar, Pau Cebrián Devís (ESP).
Quarto Uomo: Ricardo de Burgos (ESP).
VAR: Juan Martínez Munuera (ESP).
Assistente VAR: Guillermo Cuadra Fernández (ESP).

Nota – A partire da questa edizione della Champions League non è più valida la regola dei gol in trasferta: in caso di parità nel conteggio dei gol (ad esempio, se l’Inter dovesse vincere 3-1 sul campo del Liverpool) si procederebbe ai supplementari.