Lo storico dirigente dell’Ajax Endt: “Noi interisti dobbiamo saper soffrire”

0
105
David-endt-tifoso-inter-ajax

David Endt, ex storico team manager dell’Ajax, intervenendo ai microfoni dell’emittente satellitare Sky Sport, ha parlato della gara della squadra olandese contro l’Atalanta ribadendo anche la sua grande fede per l’Inter. Queste le sue parole:

“Noi interisti sappiamo soffrire, questo è un talento che devi avere fin da subito altrimenti vai a tifare per un’altra squadra. Ma io ho visto anche tantissime cose belle con l’Inter. Questa squadra mi è entrata nel cuore quando avevo appena 10 anni e l’ho sempre tifata”.

Cassano: “Eriksen? Un signore. Se un allenatore mi avesse fatto tutto ciò avrei spaccato tutto lo spogliatoio”

David Endt ha parlato anche delle difficoltà dell’ex giocatore dell’Ajax Christian Eriksen che sta affrontando in Italia: “Non so dire quale possa essere il vero motivo, ma so che quando è passato dal Tottenham all’Inter ho temuto che potesse essere difficile per lui. Eriksen ha bisogno di un certo tipo di gioco e Conte vuole giocatori di un certo carattere, vuole giocatori fisici. Ho pregato di sbagliarmi, ma alla fine non ha funzionato e mi fa male vedere che non riesce a trovare posto nell’Inter. Ma lo reputo sempre un grandissimo giocatore”, conclude l’ex dirigente.

Sky Sport

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Dove vedere Inter-Shakhtar in TV e streaming: tutte le informazioni