Lukaku, Mentana non ci sta: “Cari Zhang, se non avete soldi aprite a chi vi vuole aiutare”

0
49
inter-mentana

Enrico Mentana non ci sta. Il noto giornalista e tifoso della Beneamata ha di fatto lanciato un messaggio chiaro a Suning per far entrare Interspac nella società. Il piano dell’azionariato popolare avviato da lui stesso e dall’economista Carlo Cottarelli ha riscosso molti consensi con la società nerazzurra che però, al momento, non ha ancora aperto alla loro entrata. Mentana, con un post sulla propria pagina Facebook, denuncia come una squadra che ha appena vinto il titolo non possa essere smantellata. Il giornalista fa riferimento alla cessione molto discussa di Achraf Hakimi ma soprattutto alle voci di un possibile addio di Romelu Lukaku e Lautaro Martinez. Ecco le sue parole:

Cottarelli risponde a Teotino: “Ci rassegniamo guardando le nostre squadre passare da un fondo…”

“L’Inter – comincia il direttore del TG La7 -, come gli sportivi sanno, ha vinto lo scudetto.  Poi dalla Cina è cominciato lo stillicidio di cattive notizie per la sua proprietà, la famiglia Zhang. Nello stesso momento è cominciato il sondaggio per l’iniziativa di azionariato popolare, che ha coinvolto oltre centomila persone. Vedremo se i cinesi apriranno a una cessione parziale oppure no. Quel che è certo però è che non si possono vendere i campioni, soprattutto dopo aver vinto. È stata fatta passare per una dolorosa necessità di bilancio la cessione di Hakimi, e ora si fa strada addirittura la possibilità di un addio di Lukaku. È come se dopo aver vinto il suo primo scudetto Angelo Moratti avesse venduto Facchetti e poi Mazzola. Cari Zhang, se non avete soldi aprite a chi vi vuole aiutare, ma in ogni caso non smantellate la squadra che ci ha riportato in alto. Nessun tifoso ve lo perdonerebbe”, ha concluso il noto giornalista.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: 

Olimpiadi, Nespoli cuore nerazzurro: “Io e l’Inter? Quando vinciamo lo facciamo con cuore e passione”