Lutto nel mondo del calcio: è morto Gigi Simoni

0
220
gigi-simoni

Lutto nel mondo del calcio: è morto Gigi Simoni. L’ex allenatore dell’Inter aveva 81 anni. Un anno fa era stato ricoverato per un ictus nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Cisanello di Pisa. Gigi Simoni aveva guidato i nerazzurri nel 1997/1998, ovvero l’anno della vittoria in Coppa UEFA e del testa a testa con la Juventus. Ha allenato anche Napoli, Lazio e per molto tempo il Genoa.

Nato nel 1939, da giocatore aveva indossato la casacca di Napoli, Torino e Juventus tra le altre, per poi cominciare la carriera da allenatore al Genoa, dove di fatto aveva concluso la sua carriera. Nonostante venga ricordato sopratutto per quel 1998, in rossoblù ha passato la maggior parte della sua carriera da tecnico.

Fu il primo ad allenare Ronaldo il Fenomeno in Italia e dopo aver lasciato l’Inter, Simoni ha guidato nuovamente il Napoli, già allenato nell’annata precedente all’approdo sulla panchina nerazzurra, per poi tentare tra le altre anche l’avventura in Bulgaria, al Cska Sofia. Nel 2014 l’allontanamento definitivo dal mondo del calcio.

“È stato un grande protagonista della storia dell’Inter: ha vinto una coppa europea molto importante, gli è stato impedito di vincere un campionato che avrebbe assolutamente meritato”.  Massimo Moratti ricorda così al telefono con l’Ansa la figura di Gigi Simoni “tecnico gentiluomo verso il quale – aggiunge l’ex presidente nerazzurro -, provavo grande stima e affetto. La telefonata con la quale poco fa la moglie mi ha avvisato della morte mi ha provocato un dolore immenso”.