Home Interviste Marotta: “Cambiare modulo nel calcio moderno è una normalità”

Marotta: “Cambiare modulo nel calcio moderno è una normalità”

66
0
marotta-attacca-lega-serie-a-inter-juve

Si è concluso il primo intervento di ammodernamento del Suning Training Center di Appiano Gentile: è stata inaugurata oggi la nuova clubhouse che ospiterà le camere dei calciatori della prima squadra e altri spazi a disposizione di staff e dirigenza: “Il Centro Sportivo Suning è il cuore della parte sportiva del nostro Club e il progetto di modernizzazione è di fondamentale importanza per portare ai massimi livelli le performance dei nostri giocatori”, le parole di Giuseppe Marotta, CEO Sport di FC Internazionale Milano: “Lavorare in un ambiente dove è forte il richiamo al senso di appartenenza, ma con una visione proiettata al futuro e al successo, non può che essere un valore aggiunto per raggiungere gli obiettivi che una squadra come l’Inter merita”.

GdS – I “valorizzati” e gli “involuti” dell’Inter di Conte

Ai microfoni di Sky Sport, Marotta aveva detto: “Il rimpianto dei punti persi è tanto. Il turnover è fisiologico, è giusto che Conte possa decidere la migliore formazione da mettere in campo”. Per quanto riguarda la situazione dell’argentino l’ad nerazzurro si è espresso così: Lautaro Martinez non è un argomento che ci distoglie dagli impegni, ne abbiamo parlato sin troppo di lui. Direi che potrebbe bastare”.

Conte-Inter, l’ipotesi esonero è irreale. Zhang chiede rassicurazioni

“Eriksen? Quando qualcuno arriva dall’estero ha difficoltà, le aspettative sono molte, ma Conte sta facendo bene nell’inserimento tattico del giocatore. Servono calma e tranquillità e non pensare che non abbia qualità. Non credo che abbia destabilizzato il cambio di modulo, nel ko col Bologna non c’è la colpa del singolo. Cambiare modulo nel calcio moderno è una normalità” ha proseguito.

inter.it/Sky Sport

LEGGI ANCHE:

Rivoluzione Inter, sei giocatori lasceranno il club: tutti i nomi