Home Interviste Marotta duro: “Non mi interessano le pressioni della Juve. Con altri rinvii…”

Marotta duro: “Non mi interessano le pressioni della Juve. Con altri rinvii…”

0
4058
marotta-inter

Beppe Marotta si sfoga ai microfoni della Gazzetta dello Sport. L’amministratore delegato dell’Inter continua a sottolineare i rischi che potrebbero derivare dall’atteggiamento con cui si sta affrontando l’emergenza Coronavirus nel mondo del calcio in Italia.

Un duro attacco indirizzato principalmente al presidente della Lega Serie A, Paolo Del Pino. Dopo aver già lanciato una serie di bordate all’indirizzo delle autorità che hanno deciso di rinviare Juventus-Inter assieme ad altre 4 gare di Serie A, in serata il dirigente nerazzurro ha aggiunto:  Così il campionato italiano è falsato, dalla Lega un’azione davvero grave. Se saltano altre partite il campionato potrebbe non concludersi. Pressioni della Juventus? Non mi interessa. Con il Sassuolo si giochi a porte aperte”, dice Marotta.

Una situazione surreale che sicuramente comporterà dei danni gravissimi. Si è arrivati alla situazione paradossale dove in uno stadio come l’Allianz, si possa giocare mercoledì sera per la Coppia Italia ed anche a porte aperte (seppur senza tifosi da regioni a rischio) mentre non è stato possibile disputarsi il match tra Juve ed Inter 3 giorni prima, neanche a porte chiuse. Invece i tifosi dell’Atalanta, squadra proveniente quindi da una regione a rischio, domani potrebbero senza restrizioni affrontare la trasferta al Via del Mare di Lecce.

Gazzetta dello Sport