Mauro: “Inter-Juve? Per i bianconeri allenamento importante”

0
5943
Massimo-Mauro

Ospite nel salotto tv di ‘Tiki Taka’, Walter Zenga parla così di Inter-Juve, semifinale d’andata di Coppa Italia in programma stasera a San Siro: “E’ un obiettivo importante perché i nerazzurri sono usciti dalle Coppe europee. Conte può passare il turno; se esce, per me vince il campionato”, le parole dell’Uomo Ragno. L’ex juventino Massimo Mauro risponde a Zenga: “Per la Juve sarà un allenamento importante”.

Ciccio Graziani non ci sta: “Ma vedete la presunzione di questi juventini?”. Poi interviene il direttore del Corriere dello Sport Ivan Zazzaroni che difende Mauro: “Devo difendere Massimo perché ha ragione. La Juve pensa alla Champions mica al campionato”. Anche Giuseppe Cruciani non è d’accordo con Mauro: “Hai torto, non sono d’accordo con te”.

Mauro ha continuato dicendo che: “Un giocatore come Dybala non è mai stato importante, ma se ce l’hai è meglio. Ti può dare una mano in caso qualcuno è stanco”. 

SUL CASO LUKAKU-IBRA

Al centro del discorso l’episodio che ha coinvolto Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku in Coppa Italia, l’occasione giusta per Giuseppe Crucianie Raffaele Auriemma per tornare a beccarsi in tv. “Credo che quando succedono queste cose i protagonisti dovrebbero andare in un centro di rieducazione. Se l’avesse fatto Insigne, avreste fatto maratone in radio. Anche tu tante volte diventi razzista”, l’accusa del giornalista napoletano a Cruciani.

La risposta stizzita non si fa attendere: “Ti porto in tribunale e ti tolgo i pochi soldi che hai in banca. Perché sicuramente saranno pochi. Ti tolgo pure le mutande che non hai”, ha detto Cruciani. “Ma cosa c’entra che Ibrahimovic e Lukaku devono andare nel centro di rieducazione. Quando Sarri ha dato del finocchio a Mancini non mi sembra che ti agitasti così tanto”.

Tiki Taka

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Coppa Italia, Inter-Juve dove vederla: TV, streaming e probabili formazioni