Milan-Inter, le formazioni ufficiali: Conte conferma l’11 anti-Lazio

0
348
inter-milan

A San Siro va in scena il 174° derby della Madonnina tra Milan e Inter in A, sfida chiave in ottica scudetto.

Antonio Conte manderà in campo gli stessi undici che hanno sconfitto la Lazio, con Christian Eriksen confermato a centrocampo e Ivan Perisic sulla corsia di sinistra. Achraf Hakimi sarà atteso dal confronto con Theo Hernandez, davanti conferma assoluta per il tandem Romelu Lukaku – Lautaro Martinez. Sul fronte Milan, alla fine Pioli risolve a favore di Ante Rebic il ballottaggio con Rafael Leao. Dentro dal primo minuto anche Sandro Tonali.

Ecco le formazioni ufficiali di Milan-Inter:

MILAN (4-2-3-1): 99 G. Donnarumma; 2 Calabria, 24 Kjaer, 13 Romagnoli, 19 Hernandez; 79 Kessie, 8 Tonali; 56 Saelemaekers, 10 Calhanoglu, 12 Rebic; 11 Ibrahimovic.

In panchina: 1 Tatarusanu, 90 A. Donnarumma, 5 Dalot, 7 Castillejo, 15 Hauge, 17 Leao, 18 Meité, 20 Kalulu, 21 Diaz, 23 Tomori, 33 Krunic, 46 Gabbia.

Allenatore: Stefano Pioli.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 24 Eriksen, 14 Perisic; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

In panchina: 27 Padelli, 97 Radu, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 8 Vecino, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 15 Young, 22 Vidal, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian, 99 Pinamonti.

Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: Doveri. Assistenti: Carbone – Peretti. Quarto Uomo: Guida. Var: Mariani. Assistente Var: Bindoni.

DOVE VEDERE MILAN-INTER IN TV E STREAMING

Il derby tra Milan e Inter è un’esclusiva DAZN, detentrice dei diritti di tre partite su dieci per ogni giornata di Serie A: diretta tv su DAZN1, canale numero 209 del decoder di Sky disponibile per chi ha aderito all’offerta Sky-DAZN. Il match sarà visibile in diretta streaming su DAZN: occorrerà accedere al sito, registrarsi e sottoscrivere un abbonamento, per poi potersi godere l’evento tramite il portale o scaricando l’app di DAZN su smart tv, smartphone o tablet. In alternativa, sarà possibile collegare il computer al televisore utilizzando un cavo ad alta definizione o dispositivi come Amazon Firestick o Google Chromecast.

Per altri approfondimenti clicca su questo LINK.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Conte: “Mi porto dietro tre dubbi. Lukaku a Sanremo? C’è da cantare prima a San Siro”