Mourinho show: “Io non ho mai perso una finale di Champions”

0
1000
sneijder-inter-mourinho

Jose Mourinho si presenta a modo suo: “Chiamatemi signor Inter o signor Real. Sono un uomo di molti club”. Poi la battuta sulla finale di Champions. E’ come sempre uno Special One ironico e pungente quello che si presenta come nuovo allenatore del Tottenham. Mourinho è pronto a tornare in pista.

Si può vincere al Tottenham? “Il potenziale del club è enorme, il potenziale del club è eccezionale. La visione che il signor Levy ha messo di fronte a me e la qualità dei giocatori, della squadra sono stati i motivi principali per cui ho deciso di venire. Vincere rientra nel concetto di visione. Visione è lo stadio che abbiamo, visione è mantenere i giocatori migliori, visione è forse affidarsi a un manager della mia esperienza. Ma ripeto, non è di me che si tratta, l’importante è il club”.

La finale di Champions League ha avuto un impatto negativo sugli Spurs?

“Non lo so, perché non ho mai perso una finale di Champions League“.