Mughini attacca: “Addio scudetto per colpa di un arbitro da quattro soldi”

0
6473
mughini-attacca-arbitro-scudetto-juve-fiorentina

La Juve perde in casa contro la Fiorentina, la delusione di Giampiero Mughini è molto grande. Eh si, perché il 22 dicembre è stato un giorno che i tifosi bianconeri ricorderanno a lungo prima per la sentenza che ha tolto i tre punti a tavolino della partita contro il Napoli e poi per la sconfitta tra le polemiche in casa contro i viola. In una lettera aperta a Dagospia, il noto tifoso juventino ha commentato così la disfatta contro la squadra di Cesare Prandelli: “La Juventus esce dal giro delle squadre candidate allo scudetto. Non che sia successo chissà che cosa. Sono stati degli episodi, ma questo è il calcio. Una boiata in difesa, ed è arrivato il primo gol della Fiorentina. Cuadrado che fa una scivolata a difendere e che tiene il tallone alto a modo di un martello e che viene espulso dopo la consultazione del VAR. Borja Valero che fa un fallaccio dopo essere stato ammonito e che un arbitro da quattro soldi non giudica degno di un secondo giallo e dunque di un’espulsione”.

Capuano ferito: “Arbitro disastroso. Alla Juve mancano un paio di rigori”

Il giornalista ha aggiunto attaccando il direttore di gara: “Il solito arbitro da quattro soldi che non concede due rigoretti alla Juve che ci sta provando a pattare la partita, uno con CR/7 spinto a terra in area e l’altro con Bernardeschi ostruito fallosamente mentre tentava di battere in porta. Episodi, nient’altro. Cose che succedono in un match di calcio un giorno sì e l’altro pure, e non c’è da parlarne per più di trenta secondi e laddove del famoso gol di Turone i romanisti sproloquiano da oltre trent’anni. Niente di tutto questo. 0-3 per la Juve che gioca in casa contro una Fiorentina reputata non irresistibile. E’ il calcio. E’ la sua bellezza e la sua imprevedibilità. Non c’è assolutamente nulla da aggiungere. Addio, caro decimo scudetto”, conclude Mughini.

Dagospia

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

VIDEO – Nedved: “Siamo stufi. Noi della Juve non ne possiamo più..”

 

LA SCENEGGIATA DI RONALDO

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Veri Interisti (@veriinteristi)