Home Notizie Nainggolan non più incedibile: Conte si aspetta un segnale forte

Nainggolan non più incedibile: Conte si aspetta un segnale forte

458
0
nainggolan-inter-conte-mai-alla-juve-lautaro-cagliari

Radja Nainggolan non è più incedibile. Il Ninja ora dovrà convincere Conte a puntare su di lui. La Gazzetta dello Sport però assicura: “Un addio all’Inter dopo appena dodici mesi è tutt’altro che possibilità remota, anche se effettivamente complicata”, scrive la rosea.

“Non è più incedibile, e questo già in sé è una grossa novità. In più le regole rigide di Conte costringeranno il centrocampista belga a vivere con una certa pressione addosso, perché in caso di errore non ci sarà una prossima volta. Il sergente Conte su questo non farà mai un passo indietro. Per portare Nainggolan a Milano l’Inter ha messo a bilancio un’uscita di 39,2 milioni di euro, quindi il sacrificio di Radja sarebbe possibile solo in caso di una super offerta dall’estero (per evitare una minusvalenza non si può scendere al di sotto dei 29,5 milioni) che al momento però non è pervenuta – spiega la Gazzetta. Radja ai tempi di Roma aveva flirtato con la Cina: possibile un ritorno di fiamma? Di sicuro l’Inter sta stringendo per Barella e in mezzo al campo farà ancora un intervento, per dare a Conte un uomo di qualità ed esperienza internazionale. Uno che sappia dettare i tempi del gioco, di personalità, che possa prendere per mano la squadra nei momenti di difficoltà”.

Il quotidiano ha aggiunto: “Questo non significa che Nainggolan sia già fuori dal progetto. Perché Conte è un ammiratore di vecchia data del belga, cercato a lungo – e invano – dall’ex c.t. durante la sua avventura al Chelsea. Ma quello era un Radja diverso, con una costanza di rendimento impressionante che aiutava a coprire qualche colpo di coda nella vita privata. A un mese dal raduno tutto è ancora incerto: Radja ha il tempo per riposarsi e magari presentarsi tirato a lucido al via dell’era Conte. Per dare un segnale forte di voglia di Inter a tecnico, società e tifosi”

Gazzetta dello Sport