Home Notizie Nostalgia Icardi, ricorda sui social la tripletta al Milan nel derby

Nostalgia Icardi, ricorda sui social la tripletta al Milan nel derby

1666
0
ceccarini-icardi-dzeko

Sabato 17 ottobre, con calcio d’inizio alle ore 18, si giocherà il derby della Madonnina tra Inter e Milan. Partita sempre attesissima che quest’anno lo è ancora di più, perché dopo tante stagioni entrambe le squadre hanno grandi ambizioni. L’Inter punta apertamente allo scudetto, il Milan sogna il posto in Champions e spera di essere tra le primissime il più a lungo possibile. Il derby, si sa, è una partita che resta nelle pelle di tutti quelli che l’hanno vissuta. Così è anche per Mauro Icardi, che non ha lasciato l’ambiente interista in modo sereno, ma dell’Inter è stato il capitano e il simbolo per tante stagioni. E questo l’argentino non lo ha dimenticato.

“Siamo stati questo, che non si racconta e non si ammette. Ma non si dimentica mai”. Riecco l’attaccante argentino che dai profili social lancia il suo messaggio d’amore (mai dimenticato) all’Inter e ricorda il 15 ottobre di tre anni (15-10-2017) fa quando con una sua tripletta decise il derby contro il Milan. A tre anni di distanza tutto è cambiato, tutto. Maurito non è più il “9” dell’Inter ed è al Psg, lontano dall’atmosfera del derby della Madonnina che rimane importante e affascinante anche in un anno come questo segnato dalla pandemia. Ma non è stato solo Icardi anche la moglie Wanda Nara ha postato con nostalgia la sua casa milanese con vista sulla maestà di San Siro.

Dunque, quel derby è stato senza dubbio il derby migliore di Icardi, che nelle stracittadine in totale ha realizzato cinque reti, tre in quel match, e uno invece nei derby d’andata del 2016-2017 e del 2018-2019, quando sfruttò un errore del portiere rossonero Donnarumma. Lo scorso anno, nella prima stagione post-Icardi, l’Inter con Antonio Conte in panchina vinse il derby sia all’andata (1-0) che al ritorno (4-2). In entrambe le occasione segnò Romelu Lukaku, il successore dell’argentino.

icardi-inter-derby

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Italia-Olanda, che Barella! Eriksen e Lukaku trascinano Danimarca e Belgio