Home Interviste Pagliuca: “Conte all’Inter mi ha sorpreso ,ma è un professionista”

Pagliuca: “Conte all’Inter mi ha sorpreso ,ma è un professionista”

386
0
pagliuca - inter
Foto Inter

Pagliuca intervenuto ai microfoni di Rai Radio 1 nella trasmissione Radio Anch’Io Sport commenta così l’arrivo di Antonio Conte all’Inter. “Anche se ne avevo sentito parlare non me l’aspettavo – dice – . Conte è un’icona juventina. Ha vinto scudetti e Coppa dei Campioni da giocatore e poi di nuovo scudetti da allenatore con i bianconeri, però probabilmente non si è lasciato bene con Agnelli. Da professionista ha fatto la scelta giusta. Gli piacciono le grandi sfide, per cui andare all’Inter ed eventualmente vincere è una prospettiva che l’ha convinto. Credo abbia fatto la scelta giusta. I tifosi della Juventus possono averla presa male, ma sono tutti professionisti. Nel 2019 non ci si può meravigliare di nulla”.

JUVE – INTER DEL 98 –  “La rivalità ci sarà sempre e sarà sempre più ingigantita. L’importante è che non sfoci in violenza o intimidazioni. Lo sfottò sportivo c’è sempre stato e ci sarà sempre. E’ normale che la scelta è stata ponderata, è un professionista ben pagato ed è libero di fare le sue scelte. Penso che dopo qualche vittoria anche il tifoso interista apprezzerà”.

SARRI – JUVE E VAR – “Mi sorprenderebbe anche lui perché non dimentico le sue ‘tracciate’ verso la Juve. Quest’anno si prospettano pomeriggi e serate abbastanza calde… Var ? Bisogna stare più attenti, anche nelle marcature, perché adesso al minimo contatto si dà il rigore”, dice Gianluca Pagliuca.

Radio Anch’Io Sport