Home Notizie Parma-Inter 1-2: De Vrij-Bastoni ribaltano la partita in tre minuti

Parma-Inter 1-2: De Vrij-Bastoni ribaltano la partita in tre minuti

20
0
de-vrij-inter-parma-gol

Clamoroso epilogo al Tardini. Il Parma passa in vantaggio nel primo tempo con Gervinho, ma l’Inter si ritrova nel finale con due difensori: pari di Stefan De Vrij all’84’ e rete decisiva di Alesandro Bastoni all’87’. In mezzo il rosso per proteste a Kucka. Inter a -8 dalla Juve. Posticipo serale tra molte ombre per i nerazzurri di Antonio Conte, che vanno sotto dopo 15 minuti. Anche nella ripresa l’Inter prova a fare gioco ma senza idee apprezzabili, anzi rischiando sempre sulle ripartenze. Servirebbe un lampo, anche improvviso: e quel lampo lo trova il bomber olandese che all’85esimo, su torre di Lautaro Martinez, spizza quel tanto che basta per lasciare di sale Luigi Sepe. Due minuti dopo, l’incredibile raddoppio: col Parma in 10 per il rosso a Juraj Kucka, l’Inter trova il varco sfruttato alla grande dall’ex Bastoni che comodo comodo insacca il colpo da tre punti. Regalando ai nerazzurri una vittoria onestamente, immeritata, ma molto preziosa, che le permette all’Inter di rimanere in scia della Lazio e respingere l’assalto dell’Atalanta.

PARMA-INTER 1-2

15′ Gervinho (P), 84′ De Vrij (I), 87′ Bastoni (I)

 

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini (87′ Brugman), Dermaku (77′ Regini), Bruno Alves, Gagliolo (45′ Pezzella); Kurtic, Scozzarella (55′ Hernani), Kucka; Kulusevski, Cornelius, Gervinho (86′ Darmian). All. D’Aversa

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Godin (73′ Bastoni); Candreva (69′ Moses), Barella, Gagliardini, Biraghi (69′ Young); Eriksen (69′ Sanchez); Lukaku, Lautaro (89′ Borja Valero). All. Conte (in panchina Stellini)

Ammoniti: Lautaro (I), Dermaku (P), Gagliardini (I), Kucka (P), Godin (I), Kurtic (P), Moses (I)

Espulsi: Berni (I) dalla panchina, Kucka (P) all’85’

LEGGI ANCHE:

Di Marzio: “Inter, che colpo! Vicinissimo Hakimi”