Home Notizie Pedullà attacca: “Conte è indifendibile. Vuoi andare via? Rinuncia ai soldi”

Pedullà attacca: “Conte è indifendibile. Vuoi andare via? Rinuncia ai soldi”

63
0
pedullà-ausilio-politano-spinazzola

Il giornalista esperto di mercato, Alfredo Pedullà, ha parlato ai microfoni di Sportitalia del futuro di Antonio Conte esploso in conferenza stampa dopo il match contro l’Atalanta in campionato e le parole dopo la finale persa contro il Siviglia in Europa League. Ecco il pensiero di Pedullà:

“Penso che Antonio Conte sia indifendibile. Qualsiasi società ha avuto problemi con Conte. L’Inter ti ha fatto un contratto da 12 milioni all’anno e te ne vuoi andare? Rinuncia ai soldi e vai via. Sta facendo tutto lui, l’Inter ha fatto l’impossibile per aiutarlo. Mi sembra opportuno chiudere questa pratica, l’Inter ha già fatto tanto per gentilezza e disponibilità. Spesi tanti soldi e vinto zero. Per me l’incontro dura tre minuti. A gennaio gli hanno preso Moses e Young, se avesse chiesto la luna gliel’avrebbero presa. Cosa doveva fare ancora l’Inter?”, ha concluso Pedullà.

Dunque, oggi è una giornata significativa in casa nerazzurra, con l’atteso faccia a faccia tra il presidente Steven Zhang e il tecnico Antonio Conte di cui non è ancora noto né l’orario né il luogo dell’incontro. Questa mattina ci sono state delle normali manovre in sede, con l’arrivo prima dell’amministratore delegato Beppe Marotta, poi del direttore sportivo Piero Ausilio, che stando alle voci non dovrebbero partecipare all’incontro di oggi. L’ad ha subito lasciato il quartier generale nerazzurro in Viale della Liberazione a bordo di un taxi dopo circa mezz’ora, poco prima dell’arrivo del direttore sportivo, che lo ha seguito a ruota un’ora più tardi. Oggi sapremo la verità.

LEGGI ANCHE:

Londra, Conte rischia di perdere 30 milioni di euro