Pioli: “Scudetto? L’Inter favorita ma la Juve è fortissima”. Poi la frecciatina

0
36
pioli-milan-non-nomina-l-inter

Intervenuto ai microfoni di Dazn e Sky Sport, Stefano Pioli ha parlato così dopo la vittoria di Empoli lanciando una frecciatina all’Inter: “Questo Milan è cresciuto attraverso le partite di Champions e soprattutto attraverso le difficoltà. Quando prendi qualche schiaffo si impara di più dagli errori. Dobbiamo ancora crescere tanto per essere più continui nel corso di tutti la partita. Vogliamo essere competitivi per vincere. L’Inter è la squadra favorita del campionato, ha vinto lo scorso scudetto con dodici-tredici punti, ma la Juventus è fortissima, ci sono altre squadre forti come Napoli, poi ci sono Atalanta, Roma, Lazio. Il campionato è molto difficile: l’Inter ha vinto di misura, la Roma ha pareggiato e il Napoli ha perso, per noi. L’importante è stare lì fino alla fine. Sicuramente vogliamo fare più punti dei 79 dell’anno scorso”.

Pioli prosegue: “Voto al 2021? Un voto alto, stiamo tornando di essere tornati competitivi. Abbiamo alzato l’aspettative ed è giusto così perché vogliamo provare a vincere. In campionato ci sono risultati strani perché si è alzato il livello, il girone di ritorno sarà difficile. Sono soddisfatto di quello che ha fatto la squadra e di come la squadra ha reagito. Rimaniamo un gruppo giovane. Li ho motivati facendo leggere certe critiche. Anche noi abbiamo vinto il titolo d’inverno e poi è finita come è finita. Abbiamo fatto tanti punti nel 2021, ma il nostro percorso è iniziato due anni e l’obiettivo è continuare a migliorarsi. Non è una frecciatina a nessuno, è la realtà”.

Dazn/Sky Sport

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Inzaghi: “Ora fa comodo a tutti dire che l’Inter è una corazzata, ma ad agosto ricordo altri giudizi”