Pirlo: “Volevamo vincere ma con il Benevento è sempre difficile”

0
45
andrea-pirlo-intervista-juve-perde-3-0

La Juve cade all’Allianz contro il Benevento. L’allenatore bianconero Andrea Pirlo commenta così la sconfitta. Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport:

“Volevamo vincere e fare una partita migliore di questa. Il nostro obiettivo era cercare di vincere la sfida giocando molto meglio di così. È stata una giornata storta. Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile contro il Benevento. Loro sono una squadra organizzata con due linee compatte. Bisognava sfruttare l’ampiezza del gioco, siamo stati frenetici e abbiamo sbagliato le scelte non riuscendo a portare a casa il risultato”.

Poi aggiunge: “Dobbiamo continuare a credere nello scudetto. Fare il nostro percorso e il nostro lavoro. L’obiettivo non cambia. Per giocare queste partite serve un altro atteggiamento. Quando riesci a sbloccare il risultato diventa tutto più facile. Dovevamo avere un atteggiamento diverso e cercare un po’ di più la voglia di trovare il risultato. Avevamo l’occasione concreta di accorciare la classifica. Abbiamo due settimane di tempo per riflettere e discutere di questa gara. Bisogna sempre prendere uno schiaffo per reagire. Mi sembra prematuro parlare del derby adesso, abbiamo tempo e modo di analizzare anche la gara col Torino”.

VAI ARTHUR

Un errore di Arthur ha permesso a Gaich di realizzare il gol vittoria: “Ha commesso un errore non da lui. Secondo me, non ha visto l’avversario in quella zona di campo. Era più facile lo scarico sul portiere per andare dall’altra parte. È stato un errore di leggerezza e ne abbiamo fatti tanti. Volevamo tutti raggiungere la vittoria”, ha detto Pirlo.

Sky Sport

Pirlo punge l’Inter: “Fortunata a fermarsi ora per i casi di Covid”