Home Notizie Poker nerazzurro: l’Inter demolisce la Spal e vola al secondo posto

Poker nerazzurro: l’Inter demolisce la Spal e vola al secondo posto

4
0
probabili-formazioni-ludogorets-inter-europa-league-sanchez-lautaro-serie-a

Dopo il successo sul Torino, l’Inter raccoglie un’altra vittoria, ancora più netta: a Ferrara la squadra di Conte vince 4-0 sul campo della SPAL, portandosi a quota 71 – al secondo posto – a 6 punti di distacco dalla Juventus. Match aperto dal gol al 37′ del primo tempo di Antonio Candreva. Nella ripresa, il dominio nerazzurro si fa pesante: segnano Cristiano Biraghi, Alexis Sanchez e Roberto Gagliardini per un poker tondo e meritato. La Spal cerca con coraggio il gol della bandiera, ma deve soccombere e vedere ormai svanire le residue speranze salvezza. L’Inter, invece, blinda la qualificazione alla Champions League.

IL TABELLINO

SPAL-INTER 0-4

SPAL – INTER 0-4
MARCATORI: 
37’ Candreva, 55’ Biraghi, 61’ Sanchez, 74’ Gagliardini

SPAL: 25 Letica; 26 Sala, 23 Vicari (82’ 66 Salamon), 41 Bonifazi, 13 Reca (67’ 77 D’Alessandro); 11 Murgia (82’ 96 Tunjov), 6 Valdifiori, 14 Dabo, 21 Strefezza (67’ 4 Cionek); 32 Cerri (75’ 31 Di Francesco), 37 Petagna.

In panchina: 22 Thiam, 65 Meneghetti, 7 Missiroli, 10 Floccari, 19 Castro, 27 Felipe, 40 Tomovic.

Allenatore: Luigi Di Biagio.

INTER: 1 Handanovic; 37 Skriniar, 13 Ranocchia, 95 Bastoni (63’ 33 D’Ambrosio); 87 Candreva (79’ 31 Pirola), 77 Brozovic, 5 Gagliardini (75’ 20 Borja Valero), 34 Biraghi (63’ 15 Young); 24 Eriksen; 7 Sanchez (79’ 30 Esposito), 10 Lautaro Martinez.

In panchina: 27 Padelli, 46 Berni, 6 De Vrij, 11 Moses, 18 Asamoah, 32 Agoume.

Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: Giua. Assistenti: Alassi – Gori. Quarto uomo: Abbattista. Var: Doveri, assistente Di Iorio.

Note
Ammoniti:
 Bastoni (I), Valdifiori (S), Murgia (S), Biraghi (I), Ranocchia (I)
Corner: 0-7
Recupero: 1°T 1’, 2°T 0’.

LEGGI ANCHE:

Sanchez, che Maravilla! In Serie A solo tre calciatori meglio di lui