Home Notizie Problemi per Lukaku: risentimento agli adduttori della coscia sinistra

Problemi per Lukaku: risentimento agli adduttori della coscia sinistra

1830
0
lukaku-wanda-nara-ciccio-valenti-tiki-taka-inter

L’Inter perde Romelu Lukaku. Il centravanti, rientrato affaticato dalla trasferta di Kiev, ha accusato un risentimento muscolare all’adduttore sinistro: non ci sarà sabato contro il Parma e va considerato fortemente a rischio anche per la gara di martedì prossimo contro il Real Madrid. Perdita notevole per Conte: il belga ha segnato fin qui il 50 per 100 delle reti dei nerazzurri ed è il terminale offensivo ideale della squadra. Al suo posto, sabato a San Siro, ci sarà probabilmente l’esordio dal primo minuto di Pinamonti.

Ecco il comunicato del club nerazzurro: “Romelu Lukaku si è sottoposto questa mattina a risonanza magnetica presso l’istituto Humanitas di Rozzano in seguito a un problema riscontrato nella gara di UEFA Champions League contro lo Shakhtar Donetsk. Gli accertamenti hanno evidenziato un risentimento muscolare agli adduttori della coscia sinistra. Le condizioni dell’attaccante belga saranno valutate giorno dopo giorno”.

SKRINIAR ANCORA POSITIVO

Un’altra brutta notizia per Antonio Conte: Milan Skriniar è ancora positivo al Covid-19 dopo 23 giorni. Il centrale tornerà ad allenarsi, ovviamente da solo.

SKY: SALTA ANCHE IL REAL

“Fuori causa per le sfide con Parma e Real e in forte dubbio anche per quella con l’Atalanta, con la seria possibilità che Conte lo ritrovi solo dopo la sosta. Un giocatore pesantissimo per l’economia del gioco dell’Inter, per il minutaggio (con i suoi 605 minuti è quello che è stato al momento in campo più di tutti), anche solo per la presenza oltre che per la sua importanza sotto il profilo realizzativo sia in campionato che coppa, dove ha segnato rispettivamente 5 e 2 reti. E proprio in Champions League l’Inter di Antonio Conte nella gara di martedì a Valdebebas si giocherà molto del suo futuro in Europa”. 

inter.it/Sky

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Caos Real, Benzema a Mendy: “Giuro che Vinicius gioca contro di noi”