Rabiot piange: “Partita decisa dall’arbitro. C’era un rigore per noi”

0
56
rabiot-piange

Dopo la sconfitta che brucia tanto alla Continassa, anche Adrien Rabiot è intervenuto ai microfoni di Dazn per commentare la partita appena terminata attaccando l’arbitro. Queste le sue parole piangendo come fanno sempre da quelle parti:

“Sono contento della mia prestazione e di quella della squadra. Abbiamo fatto una grande partita facendo quello che ha chiesto il mister, è mancato soltanto il gol. Abbiamo fatto un errore sul rigore così come contro il Villarreal, senza dubbio è stata una delle migliori partite che abbiamo giocato assieme all’ultima di Champions League. Forse c’era anche un rigore per noi e questo poteva cambiare la partita. L’arbitro ha deciso il match, su Zakaria c’era fallo e l’arbitro non l’ha visto. Volevamo vincere perché era una partita importante, potevamo scavalcare l’Inter e mettere pressione a Milan e Napoli, invece l’arbitro ha impedito tutto. Allegri mi ha detto che avevo fatto molto bene, volevo rimanere in campo fino all’ultimo per aiutare la squadra“, finisce così il pianto di Adrien Rabiot ai microfoni di Dazn.

Dazn