Ranocchia: “Zero proclami, ma posso dire che onoreremo la maglia”

0
372
ranocchia - inter

“I proclami lasciano il tempo che trovano, dobbiamo lavorare e farci trovare pronti. Sarà un anno lungo. Le avversarie saranno tutte molto competitive, le aspettative saranno tante visto il nuovo mister. Conte è il solito, ha tantissima voglia di fare. L’ho ritrovato come sempre e sta trasmettendo tanto entusiasmo e tanta voglia a tutto il gruppo. È sempre un piacere poter lavorare con il mister e con il suo staff. Sono contento e fiducioso per questa stagione”, le parole di Andrea Ranocchia intervistato da Sky Sport nel ritiro di Lugano.

Tu hai già lavorato con Conte.

“Il passato non c’entra nulla, e vale per tutti. Bisogna dimostrare di poter giocare in questa squadra. Il mister farà le sue scelte, vedrà anche come ci si comporta in allenamento, nella quotidianità, nella vita privata: lui fa caso a tutto. Io mi comporterò come sempre ho fatto in carriera, ovvero con il massimo del professionismo che posso donare. Dovremo fare come stiamo facendo adesso, dare tutto. Sarà sicuramente una squadra che uscirà dal campo con la maglia sudata, questo lo posso assicurare. Poi per il resto vedremo”.

Icardi e Nainggolan come li state vedendo vista la situazione particolare?

“Si stanno allenando con noi, ma il gruppo non prenderà posizione nella faccenda che li riguarda. Noi dobbiamo restare fuori da queste scelte. Spetta a loro due e alla società”, dice Ranocchia.

Sky Sport