Ravezzani attacca Conte: “Brutto gesto dopo il 3-1, tipico del personaggio”

0
307
conte-inter-in-campo-contro-il-lecce-vecino-pinamonti-ravezzani

Non basta la vittoria in rimonta dell’Inter per 3-1, per Antonio Conte ogni partita sarà una battaglia infinita e personale con chi lo critica e stavolta i commenti arrivano non tanto per le scelte tattiche quanto per un gesto a fine gara. Lo ha sottolineato Fabio Ravezzani sul proprio profilo Twitter: “L’Inter vince con pieno merito contro un Cagliari oggettivamente inferiore. Grandissimo Barella, bene anche i cambi, che sono tutti potenziali titolari. Conte chiude dopo il gol del 3-1 con un insulto verso le tribune, tipico del personaggio”, ha scritto Ravezzani.

IL POPOLO NERAZZURRO SI DIVIDE SUI SOCIAL

Fioccano i commenti, pro e contro Conte: “Direttore lasci stare l’insulto, non bisogna trovare sempre il pretesto x fare polemica quando si vince, tanto ci pensa l’allenatore stesso” o anche: “Ormai ogni sospiro di Conte è una “colpa“…”.

C’è chi sostiene la tesi di Ravezzani: “Tra Sarri e Conte sarei indeciso a chi dare l’Ambrogino!”, “Ce l’ha con il mondo, da vittimista provetto” o anche: “Che pag****io naturalmente adesso ha voglia di parlare rispetto a mercoledì, irrispettoso chiaramente nei confronti di Anna Billò e Fabio Capello“. E infine: “Pieno merito” mi sembra eccessivo . Ha vinto, sprecando occasioni nel primo tempo ( bravo Cragno ma è lì per quello) , passano con D’Ambrosio ( male Cragno). Cerri spreca il pari. Il terzo è gentile dono del Cagliari”. Infine una battuta su Di Francesco: “Benissimo anche Di Francesco che decide di piazzare il portiere sul corner a 2 minuti dalla fine sul 1-2 regalalandogli l’1-3. Ma se da Roma è passato a Samp e Cagliari un motivo ci sarà”.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE:

Di Francesco: “Che peccato perdere così! In area non si può…”