Real Madrid-Inter, le formazioni ufficiali: in attacco Dzeko-Lautaro, fiducia a Dumfries

0
71
inter-dzeko-perisic-champions-ca

Tutto pronto per Real Madrid-Inter, gara valida per la 6ª e ultima giornata della fase a gironi della Champions League. Entrambe le squadre sono già qualificate agli ottavi di finale, resta da stabilire la classifica del gruppo D: con una vittoria i nerazzurri di Simone Inzaghi sorpasserebbero gli spagnoli in vetta al girone. Il tecnico nerazzurro sceglie di lasciare in panchina Stefan De Vrij preferendo Danilo D’ambrosio assieme a Milan Skriniar e Alessandro Bastoni; a centrocampo gli interni Nicolò Barella, Marcelo Brozovic e Hakan Calhanoglu mentre sulle fasce Denzel Dumfries e Ivan Perisic. In avanti la coppia Lautaro Martinez – Edin Dzeko.

Carlo Ancelotti con il 4-3-3 e con l’assenza di Benzema che si aggiunge a quelle di Ceballos e Bale. In difesa Carvajal e Mendy terzini con coppia centrale formata da Militao e Alaba; a centrocampo Modric, Casemiro e Kroos mentre in avanti con Jovic c’è Vinicius Jr. e Rodrygo.

Di seguito le formazioni ufficiali di Real Madrid-Inter.

REAL MADRID (4-3-3): 1 Courtois; 2 Carvajal, 3 Militao, 4 Alaba, 23 Mendy; 8 Kroos, 14 Casemiro, 10 Modric; 21 Rodrygo, 16 Jovic, 20 Vinícius.
A disposizione: 13 Lunin, 40 Fuidias, 5 Vallejo, 6 Nacho, 7 Hazard, 11 Asensio, 12 Marcelo, 15 Valverde, 17 Vazquez, 22 Isco, 24 Mariano Diaz, 25 Camavinga.
Allenatore: Carlo Ancelotti.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambriosio, 37 Skriniar, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 9 Dzeko, 10 Lautaro.
A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 5 Gagliardini, 6 De Vrij, 7 Sanchez, 8 Vecino, 11 Kolarov, 12 Sensi, 22 Vidal, 32 Dimarco, 46 Zanotti.
Allenatore: Simone Inzaghi.

Arbitro: Felix Brych (GER).
Assistenti: Borsch, Lupp (GER).
Quarto Uomo: Schlager (GER).
VAR: Fritz (GER).
Assistente VAR: Dankert (GER)