Sampdoria-Inter 1-3: la beneamata ritorna prima in classifica

0
634
sampdoria-inter-1-3-sesta-vittoria-di-fila

A Genova, l’Inter di Antonio Conte mette a segno il sesto successo consecutivo superando la Sampdoria di Di Francesco con il risultato di 3-1. Parte forte l’Inter, che al 22esimo minuto è già sul 2-0: al 20esimo Sensi va col destro, trova la deviazione involontaria di Sanchez, e beffa Audero; due minuti dopo, invece, il gol è tutto di Sanchez: mancino di Sensi strozzato, il cileno è il più lesto di tutti ad avventarsi sul pallone. Nella ripresa, poi, un’altra partita. Sanchez già ammonito, l’ex Manchester United simula in area di rigore e si vede estrarre in faccia il secondo giallo, che vuol dire rosso. La Samp accorcia con Jankto, poi, in 10 contro 11, Gagliardini segna il 3-1, trasformando in oro una respinta corta di Audero. Gli uomini di Conte vincono e continuano nel loro percorso netto e godendo il primo posto. Ora c’è il Barcellona in Champions League.

SAMPDORIA-INTER 1-3

20′ Sensi , 22′ Sanchez , 55′ Jankto , 61′ Gagliardini 

TABELLINO

SAMPDORIA (3-5-2): Audero; Bereszynski, Chabot, Colley; Depaoli (56′ Bonazzoli), Linetty (73′ Caprari), Ekdal (69′ Vieira), Jankto, Murru; Rigoni, Quagliarella. All.: Di Francesco

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Candreva (57′ D’Ambrosio), Gagliardini, Brozovic, Sensi (65′ Barella), Asamoah; Lautaro Martinez (56′ Lukaku), SanchezAll: Conte

Ammoniti: Bastoni , Rigoni , Linetty , Skriniar

Espulsi: Sanchez al 46′ per doppia ammonizione