Scintille Ibra-Materazzi: “Grazie Zlatan: senza di te niente Champions”

0
4963
materazzi - esultanza -gol -inter

“Quando ero alla Juventus entrò da assassino e mi fece male. Era un calciatore cattivo, ma ci sono due modi per dimostrarlo: Maldini, per esempio, lo era, ma aveva un altro obiettivo. Lui, invece, voleva farti male veramente”, dice Zlatan Ibrahimovic, che nel corso dell’intervista concessa a GQ, dove non si nasconde ricordando il rapporto (così così) con l’ex difensore nerazzurro, Marco Materazzi, ritrovato poi proprio all’Inter dal 2006 al 2009. Il giocatore svedese aggiunge: “Nel secondo tempo, sempre Materazzi, mi carica e gli faccio una mossa di Taekwondo: così lo mando in ospedale”. Dejan Stankovic mi chiede: “Perché lo hai fatto?” Io:“Aspettavo questo momento da quattro anni”.

LA RISPOSTA DI MATERAZZI 

“Veni… Vidi… Vici!!! Sempre e comunque grazie, Ibrahimovic… Senza di te non l’avremmo mai vinta”, risponde Matrix tramite un post sul suo profilo Instagram, commento ovviamente accompagnato all’immagine della vittoria in Champions dell’Inter nella finale di Madrid nel 2010. Nel post è taggato Samuel Eto’o, protagonista dello scambio nell’estate 2009.

 

View this post on Instagram

Veni… Vidi…. Vici !!! Sempre e comunque GRAZIE @iamzlatanibrahimovic …. Senza di te non l’avremmo mai VINTA …. 🖤💙 @inter 🏆 @setoo9 A post shared by Marco Materazzi (@marcomaterazzi) on