Serena: “C’è un motivo se l’Inter ha vinto meno della Juve”

0
1634
serena-inter-juve

Aldo Serena, ex giocatore nerazzurro, parla della partita di Inter-Juve, gara valida per la 18esima giornata di campionato. Queste le sue parole:

“Se è più difficile vincere lo scudetto all’Inter che alla Juve? Io ho giocato 7 anni nell’Inter in varie epoche e dico di sì – ammette Serena ai microfoni di Libero -. I nerazzurri hanno sempre avuto grandi squadre, ma hanno vinto meno. Probabilmente perché manca sempre un po’ di tranquillità. L’ambiente intorno all’Inter crea sempre eccessive pressioni e tensioni. Bastano 2 sconfitte e crolla tutto”.

CONTE NON E’ TRAPATTONI

“Conte come il Trap? Secondo me no. Non ci sono similitudini. Trap era apparentemente burbero e deciso in pubblico, ma in privato mediava molto. Veniva sempre incontro alle esigenze dei giocatori. Era un abile psicologo, mentre Conte non guarda in faccia nessuno. Non deroga sulle sue idee: sono gli altri che devono adeguarsi a lui”.

L’ATTACCO

“I nerazzurri dialogano molto tra loro, mentre Ronaldo è più solista. Cristiano non sbaglia mai le gare che contano, ma chi gioca al suo fianco deve adattarsi. La LuLa è più in sintonia”.

ERIKSEN

“Eriksen ha qualità fuori dalla norma, ma dalle reazioni avute ho notato il suo carattere poco battagliero. All’Inter ha trovato un allenatore che non lo voleva e inadatto al suo gioco. Il danese però non è riuscito a fargli cambiare opinione. Servivano altre prestazioni”.

LUKAKU VS C.RONALDO

“L’Inter è più Lukaku-dipendente, perché Pirlo ha più soluzioni di gioco da sfruttare. Come finirà la partita? Ho la sensazione di un pari. La Juve non perderà e l’Inter non può più sbagliare”, conclude Serena.

Libero

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Dove vedere Inter-Juve in TV e diretta streaming: tutte le informazioni