Serie A, Inter-Genoa 4-0: i nerazzurri tornano in vetta con la Juve

0
1125
esposito-lukaku-inter-genoa-vittoria

L’Inter chiude il 2019 con un 4-0 che permette ai nerazzurri di tenere il passo della Juventus, agganciata in testa a quota 42 punti. A San Siro la squadra di Antonio Conte sblocca la sfida al 31′ con Lukaku e raddoppia al 33′ grazie a Gagliardini. Nella ripresa controllano il risultano per poi arrotondarlo con il rigore trasformato da Sebastiano Esposito alla sua prima gioia in Serie A e alla doppietta personale di Lukaku che finalizza una magistrale azione con un gol capolavoro. Miglior Natale, insomma, non poteva esserci per l’Inter.

IL TABELLINO
INTER – GENOA 4-0
MARCATORI: 
31’, 70’ Lukaku, 33’ Gagliardini, 65’ Esposito (R)

INTER: 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 87 Candreva (74’ 19 Lazaro), 8 Vecino, 20 Borja Valero, 5 Gagliardini (72’ 12 Sensi), 34 Biraghi (78’ 21 Dimarco); 30 Esposito, 9 Lukaku.

In panchina: 27 Padelli, 46 Berni, 2 Godin, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 16 Politano, 32 Agoume, 33 D’Ambrosio.

Allenatore: Antonio Conte.

GENOA: 97 Radu; 14 Biraschi, 17 Romero, 4 Criscito; 18 Ghiglione, 15 Jagiello (62’ 65 Rovella), 21 Radovanovic, 29 Cassata, 28 Agudelo; 9 Sanabria (75’ 56 Cleonise), 99 Pinamonti (72’ 30 Favilli).

In panchina: 22 Marchetti, 93 Jandrei, 5 Goldaniga, 13 El Yamiq, 20 Schöne, 27 Sturaro, 32 Ankersen, 33 Pajac.

Allenatore: Thiago Motta.

Arbitro: Pairetto. Assistenti: Colarossi – Gori. Quarto Uomo: Abbattista. Var: Di Bello. Assistente Var: De Meo.

Note
Spettatori:
 57.490
Ammoniti: Cassata (G), Bastoni (I), Romero (G)
Corner: 6-2
Recupero: 1°T 1’, 2°T 0’.