Serie A, la Top 11 di Opta dopo 12 giornate: tre nerazzurri e uno in prestito.

0
1000
inter-vittoria-giocatori-formazioni-lukaku-brozovic-bianchi-serie-a-sensi

Opta, attraverso i suoi dati, ha elaborato la formazione ideale dopo le prime 12 giornate di campionato in sinergia con SkySport. I giocatori sono scelti in base alla combinazione di dati e un algoritmo: ecco chi compone il 3-4-1-2 migliore della Serie A.

opta-formazione-top-11-serie-a

STEFAN DE VRIJ. La top 11 di Opta prevede una difesa a 3, il cui primo componente è il centrale olandese. Il giocatore dell’Inter ha ribattuto il 12% dei tiri subiti dai nerazzurri con lui in campo in questa Serie A, record nel torneo in corso (minimo 100 tiri). De Vrij sta offrendo prove importanti anche sul fronte offensivo: l’olandese, infatti, è il difensore centrale con più assist, al pari di Toloi. Considerando l’intero reparto, invece, meglio di loro ha fatto solo Ghiglione.

MARCELO BROZOVIC. A guidare il centrocampo dell’Inter ci pensa il croato, da cui partono quasi tutte le azioni nerazzurre. Il classe ’92 è il giocatore della Serie A che vanta più passaggi riusciti in queste prime 12 giornate: 807. A seguirlo in classifica c’è un suo compagno di squadra, Skriniar, e un altro difensore, Romagnoli. Brozovic risulta al primo posto anche in un’altra speciale classifica elaborata da Opta, quella dei palloni toccati. Sono ben 1100 in 12 giornate, 170 in più rispetto a quelli totalizzati dal secondo in graduatoria, Skriniar (930).

ROMELU LUKAKU. Il belga sta trascinando, a suon di gol, l’Inter in alto in classifica. L’attaccante è il giocatore che ha portato più punti alla propria squadra (11) grazie alle sue reti in questa Serie A (nove). Il centravanti belga ha avuto un impatto straordinario con il nostro campionato. Tra i giocatori esordienti in questa Serie A , Lukaku è quello che ha segnato il maggior numero di reti: nove, almeno cinque in più di ogni altro.

C’è anche Radja..

RADJA NAINGGOLAN. Il belga ha deciso di ripartire dalla sua Cagliari e i risultati di questa prima parte di stagione gli stanno dando ragione: l’ex Inter è il centrocampista che ha preso parte attiva a più gol in partite casalinghe della propria squadra (6: due reti, quattro assist). È, inoltre, l’unico centrocampista ad aver preso parte attiva a quattro reti in un singolo incontro di questa Serie A (una rete e tre assist contro la Fiorentina).

Fonte – SkySport