Shakhtar Donetsk-Inter, le formazioni ufficiali: Vecino e Dimarco titolari

0
31
inter-shakhtar-news-fiorentina-serie-a

Tutto pronto allo Stadio Olimpico di Kiev per la seconda giornata del Gruppo D di Champions League. Alle 18:45 ora italiana l’Inter di Simone Inzaghi affronta lo Shakhtar Donetsk di Roberto De Zerbi. Il tecnico interista cambia tre giocatori rispetto alla partita di campionato contro l’Atalanta: a destra c’è Denzel Dumfries, che prende il posto di Matteo Darmian, mentre in mezzo Matias Vecino è stato preferito ad Hakan Calhanoglu. Fiducia per Federico Dimarco che andrà sulla sinistra al posto di Ivan Perisic. Per il resto, solo conferme a partire dalla difesa con Milan Skriniar, Stefan De Vrij e Alessandro Bastoni, in centrocampo Marcelo Brozovic e Nicolò Barella, in attacco la coppia Edin Dzeko – Lautaro Martinez con Joaquin Correa pronto dalla panchina.

Per gli ucraini di De Zerbi, spazio tra i pali al veterano Andriy Pyatov e a Marlon in difesa. Alan Patrick preferito a Marcos Antonio. Fischio d’inizio dell’arbitro rumeno Istvan Kovacs

Queste le scelte di Simone Inzaghie e Roberto De Zerbi:

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): 30 Pyatov; 2 Dodo, 5 Marlon, 22 Matviyenko, 31 Ismaily; 7 Maycon, 6 Stepanenko; 38 Pedrinho, 21 Alan Patrick, 19 Solomon; 23 Traore.

In panchina: 81 Trubin, 3 Vitao, 4 Kryvstov, 8 Marcos Antonio, 11 Marlos, 14 Tete, 15 Bondarenko, 20 Mudryk, 20 Konoplia, 44 Korniienko, 45 Sikan, 77 Bondar.

Allenatore: Roberto De Zerbi.

 

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 8 Vecino, 77 Brozovic, 23 Barella, 32 Dimarco; 9 Dzeko, 10 Lautaro Martinez.

In panchina: 21 Cordaz, 97 Radu, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 14 Perisic, 19 Correa, 20 Calhanoglu, 22 Vidal, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian.

Allenatore: Simone Inzaghi.

 

Arbitro: Kovacs. Assistenti: Marinescu – Artene. Quarto uomo: Chivulete. Var: Fritz. Assistente Var: Hategan.

 

DOVE VEDERE SHAKHTAR DONETSK-INTER IN TV E STREAMING

Il match potrà essere seguito in diretta TV su Sky ai canali Sky Sport Uno (201del satellite; 472/482 del digitale terrestre), e Sky Sport (252 del satellite).

Lo streaming di Shakhtar Donetsk-Inter sarà disponibile su smartphone e tablet sempre grazie all’applicazione Sky Go, raggiungibile anche da pc dove ci si potrà collegare scaricando l’app ufficiale: bisognerà accedere con le proprie credenziali prima di selezionare l’evento e avviare la visione della partita. L’alternativa è rappresentata da NOW TV, il servizio di streaming live e on demand di Sky, che offre ai propri utenti che acquistano il pass Sport anche la visione delle partite di Champions League.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Inzaghi: “Siamo arrabbiati. Il rigore di Dimarco? Vi spiego la scelta”