Home Interviste Skriniar: “Nessun motivo per lasciare l’Inter. Conte mi vuole e il club...

Skriniar: “Nessun motivo per lasciare l’Inter. Conte mi vuole e il club non…”

11
0
Milan Skriniar arriva ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro la Juventus:

Milan Skriniar si trova in Slovacchia per ritirare il premio come miglior giocatore del Paese dell’anno. Il difensore nerazzurro non sta passando momenti brillanti e ha avuto modo di parlare anche del suo futuro e delle tante voci che lo vedono lontano dall’Inter. Ecco le sue parole: “Voglio ringraziare i miei compagni di squadra, gli allenatori della Nazionale e del club. Poi tutti coloro che mi supportano, la mia famiglia e i tifosi – ha detto il centrale interista -. Sono molto felice di aver vinto questo premio, è una bella sensazione. Questo premio mi dà nuova linfa e, ovviamente, nuove motivazioni. Ora mi sto preparando per le due partite di Nations League (Repubblica Ceca e Israele, ndr), non ci sono problemi. È una situazione particolare per tutti, non solo per il calcio ma per il mondo intero. Credo che migliorerà”. 

POCHI MINUTI

“Ero abituato a giocare con regolarità tutte le partite, poi l’allenatore (Conte, ndr) ha iniziato a cambiare la formazione, visto che dovevamo giocare ogni tre giorni. Dopo aver ottenuto buoni risultati senza subire gol, il tecnico non ha voluto modificare l’11 titolare fino alla finale di Europa League. Mi è dispiaciuto di non aver giocato, ma l’importante era che la squadra ottenesse buoni risultati”, ha detto Skriniar.

FUTURO

“Ho ancora un contratto di tre anni con l’Inter. Il club non mi ha mai detto che non mi vuole, il tecnico mi vuole ancora lì. È normale fare delle scelte quando hai una rosa di 30 giocatori. Non lo fa certo per fare male a qualcuno, ma per far vincere la squadra. Non ho motivo di lasciare l’Inter, mi sto ancora allenando duramente. Sono ancora un giocatore dell’Inter come lo ero prima”.

sport.aktuality.sk

LEGGI ANCHE:

Serie A 2020/21 – Derby alla 4^ e Inter-Juve alla 18^: ecco il calendario