Sky – Inter, pronto il doppio colpo: Kumbulla e Tonali ad un passo

0
108
tonali-kumbulla-inter-sky-i-due-ad-un-passo

Il centrocampista del Brescia Sandro Tonali e il difensore dell’Hellas Verona Marash Kumbulla sono ad un passo dall’accordo con l’Inter. Secondo quanto riportato da ‘Sky Sport‘, i nerazzurri sono in netto vantaggio rispetto ai rivali bianconeri nelle due trattative che vedono protagoniste le due squadre.

Secondo l’emittente satellitare, proprio la concorrenza dei bianconeri ha convinto la dirigenza interista ad anticipare i tempi per provare ad assicurarsi due dei migliori giocatori sotto i 21 anni del campionato italiano. Per quanto riguarda Tonali, l’Inter ha incassato il sì del calciatore ed è pronta ad offrire al Brescia 30 milioni più eventuali bonus legati alle prestazioni del calciatore.

Per quanto riguarda Kumbulla, invece, la dirigenza nerazzurra ha messo sul piatto 28 milioni cui se ne aggiungerebbero 7 con i bonus. Due ulteriori scenari sono possibili per quanto concerne il trasferimento del nazionale albanese: da una parte non si esclude l’inserimento nella trattativa di una o due contropartite tecniche, dall’altra è possibile che i nerazzurri ‘parcheggino’ Kumbulla in prestito al Verona per un’altra stagione, prima di inserirlo in rosa ufficialmente nel 2021/22.

Inter, Marotta: “Se parte Lautaro arriverà un top. Vogliamo Tonali. Eriksen..”

Già nell’intervista pubblicata da ‘La Gazzetta dello Sport‘, l’amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta, si era sbilanciato su Tonali: “E’ più abbordabile, un’operazione che si può costruire in maniera migliore. Ed è un ragazzo che è ancora in fase di crescita”.

Qualora le due trattative dovessero andare in porto in tempi rapidi, l’Inter potrebbe concentrarsi sulla questione attaccante: i nomi ‘caldi’ sono quelli di Edinson Cavani e Federico Chiesa, anche se è stato lo stesso Marotta a smorzare gli entusiasmi: “Per Chiesa la Fiorentina ha aspettative economiche elevate – ha detto alla ‘Rosea’ -, ecco perché oggi non abbiamo avviato un confronto con loro. Chiedono 70 milioni? Forse anche di più. Cavani? E’ una delle opportunità, è oggetto di monitoraggio essendo un calciatore in scadenza. Ma non abbiamo approfondito la questione: in questo momento è piuttosto lontano dall’Inter”, ha poi aggiunto il dirigente nerazzurro.

Sky Sport

LEGGI ANCHE:

Marotta: “Zhang contro Dal Pino? Avete visto cos’è successo dopo?”